Con Ari Fabbian reinterpreta il classico chandelier

Ari (design Marco Spatti & Marco Pietro Ricci) è un sistema di illuminazione modulare in grado di adattarsi ai piccoli e grandi spazi, ai diversi stili ed esigenze di utilizzo.

Dall’austera essenzialità della versione a singolo elemento illuminante, matrice del progetto, si può combinare fino alla versione con 16 elementi.

Gli elementi, essenziali e puliti, di differenti lunghezze, si possono installare a soffitto liberamente o seguendo precisi schemi geometrici intorno al rosone centrale.

E’ questa la massima espressione di Ari: pochi segni grafici che reinterpretano in chiave contemporanea e minimale le geometrie dei classici chandelier, riempiendo e decorando l’ambiente con volumi leggeri ed eterei. Un nuovo sistema che collega passato e presente. Un linguaggio formale e pulito che traduce e sintetizza figure tradizionali.

Il punto luce è inserito all’interno di una struttura in alluminio anodizzato nero e bronzo e verniciato bianco. I cavi, in PVC, sono neri per i tubi neri e bronzo, bianchi per i tubi bianchi. Ari è anche disponibile nella versione sistema: tubi singoli neri, bronzo e bianchi in 4 misure e due rosoni per massimo 3 e 16 punti luce. L’elettrificazione è a tensione di rete per LED.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *