Contract, una vocazione che si rafforza

La collezione Axo Light è da sempre caratterizzata da un’intensa forza decorativa, che la rende adatta all’applicazione tanto in ambito privato quanto nel settore degli spazi pubblici. Quest’ultimo aspetto è stato seguito con particolare lungimiranza dall’azienda, tanto che il contract è diventato per Axo Light uno degli sbocchi più naturali dei suoi prodotti.

 

I progetti internazionali che vedono l’applicazione di lampade Axo Light sono ormai numerosi: vengono utilizzati prodotti a catalogo oppure adattati alle singole esigenze progettuali. Questa straordinaria flessibilità è diventata il punto di partenza per la linea lanciata nel 2009 ed indirizzata espressamente al contract: si tratta di Lightecture by Axo Light, che comprende per il momento sei collezioni ma è destinata ad espandersi. Già ora la nuova linea può offrire circa 5000 varianti fra tipologie, misure, colori e sorgenti luminose, un numero di possibilità che può ancora crescere dal momento che l’azienda è come sempre disponibile ad effettuare modifiche su richiesta.

 

Fra i tanti, due recenti progetti, con caratteristiche molto diverse l’uno dall’altro, ben mostrano la versatilità dei prodotti Axo Light, sia della collezione tradizionale sia della linea Lightecture by Axo Light. Uno è la sede, sobria e minimale, dell’azienda di costruzioni Alpine in Austria, che ha scelto un gruppo di sospensioni Muse in bianco per illuminare un’area di passaggio. Molto più decorativo il progetto dell’Artemis Café a Peseux, nei pressi di Neuchâtel (Svizzera), che ha optato per le lampade Skirt della linea Lightecture in versione bicolore per creare l’atmosfera alla zona ristorante.

 

Muse: la collezione comprende lampade da parete, soffitto e sospensione. Struttura metallica avvolta in un tessuto elastico disponibile nei colori bianco, giallo, arancione, rosso, rosa, fucsia, viola, azzurro, verde, blu e multicolor.

 

Skirt: disponibile nelle versioni lampada da tavolo, piantana, applique, plafoniera e lampada a sospensione. Paralume in tessuto TREVIRA CS ignifugo in versione semplice con uno strato unico nei colori arancio, rosso, fucsia, marrone scuro, blu, azzurro, verde chiaro, grigio chiaro o bianco neutro oppure in versione doppia, nella quale gli stessi tessuti singoli vengono accoppiati con uno esterno retato nero.

 

Nell’immagine di apertura, Lampada Skirt, Lightecture by Axo Light, Artemis Café, Peseux, Svizzera. Progetto: Olivier Piorico. Foto di Julien Tarit

 

Altre immagini:
Lampada Muse, Axo Light
Sede ALPINE BAHNBAU, Traun/Oberösterreich, Austria

Architetto: LP Architektur GmbH, Altenmarkt/Salzburg
Progetto: Thomas Schurer
Foto: Galerie
Realizzazione: MOLTO LUCE GmbH Wels/Oberösterreich

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico