Coordinates di Flos, tante configurazioni per un’illuminazione scenografica e magica

Coordinates è una collezione di luci dal forte impatto visivo, disegnate in origine da Michael Anastassiades per il leggendario ristorante Four Seasons di New York. Caratterizzata da barre di LED lineare saldamente intrecciate, la sua forma sembra ispirarsi alla precisione matematica di una griglia cartesiana, illuminata ed estesa in brillanti volumi tridimensionali.

Questa nuova collezione di Flos offre un’ampia scelta di soluzioni preconfigurate, tra cui quattro modelli di chandelier di diverse forme e dimensioni, e tre modelli di apparecchi a soffitto in due possibili lunghezze, per adattarsi a soffitti standard o molto alti. Presenta inoltre un modulo ripetibile, in versione sospesa o a soffitto, ideale per installazioni imponenti, spesso protagoniste dei progetti contract.

La serie è completata da una lampada da terra coordinata, composta da una semplice base rotonda e da due barre luminose verticali. In fase di montaggio, queste ultime possono essere rotate di 90° e bloccate sull’apertura desiderata del fascio di luce.

Coordinates è composta da un corpo in alluminio estruso, dalla sofisticata finitura anodizzata color champagne, e da un diffusore bianco opale in silicone platinico. Rigorosa, elegante e facilmente adattabile, questa collezione rappresenta una soluzione flessibile e allo stesso tempo formalmente impeccabile per illuminare tante diverse tipologie di ambienti, regalando il massimo impatto scenografico con un minimo tocco magico.

“Coordinates è un sistema di illuminazione composto da barre luminose orizzontali e verticali che formano strutture reticolari di varia complessità. Il sistema può essere facilmente adattato a seconda della diversa tipologia e grandezza degli ambienti. Questo progetto è nato dall’evoluzione di un’importante realizzazione di luci custom installate nella dining room principale dello storico ristorante Four Seasons di New York, riaperto nel 2018 dopo un cambio di sede, con gli interni disegnati dall’architetto paulista Isay Weinfeld. In aggiunta alle possibili soluzioni bespoke, la collezione standard di Coordinates offre una serie di configurazioni semplificate di chandelier utilizzabili in qualsiasi contesto”. Michael Anastassiades

 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *