Corso Lighting Design per progettare la luce

Negli ultimi anni, abbiamo assistito a una serie significativa di cambiamenti nel settore del lighting design sia in esterno in ambito urbano, che all’interno nei luoghi dell’habitat, siano essi ambienti domestici, uffici o luoghi dell’accoglienza. Considerate le innovazioni tecniche, gli sviluppi creativi e le nuove prospettive, inclusa la necessità, in un’ottica di sostenibilità, di affidarsi a tecnologie che siano rispettose dell’ambiente con relative ripercussioni per il design, è naturale fare delle considerazioni sul valore artistico e sull’impatto emotivo e sociale del lighting design.

La carriera del lighting designer, trasportata dalla visione di un’architettura per lo spazio interno ed esterno, ricopre quindi una posizione centrale nel processo di design diventando un’esperienza fortemente interdisciplinare. Il mestiere del progettare la luce assume dunque molteplici valenze ed ogni progetto deve trovare un equilibrio tra le necessità propriamente funzionali e quelle più specificatamente visive e comunicative, senza mai perdere di vista l’esigenza del risparmio energetico.

DocenteGiordanaArcesilai

Arch. Giordana Arcesilai, docente del corso di Lighting Design

Capacità tecnica e sensibilità sono dunque gli ingredienti necessari per realizzare un buon progetto d’illuminazione: la luce va dosata, si deve posare sulle diverse superfici con misura e secondo gerarchie visive che vengono stabilite, il progettista deve decidere cosa leggere di un monumento o cosa lasciare in ombra, “perchè la luce è anche rispetto del buio”, come afferma Giordana Arcesilai docente del corso.

Synergia si propone nel mondo della formazione professionale come punto di riferimento autorevole e qualificato. Con il corso di Lighting Design si rivolge a quanti sono attratti dal tema della luce e desiderano acquisire, o comunque migliorare, le conoscenze rafforzando di conseguenza le proprie competenze. Il corso si rivolge a professionisti,  progettisti e tecnici, che desiderano approfondire, sia dal punto di vista teorico che pratico, aspetti specifici per una corretta progettazione illuminotecnica, in termini sia di luce naturale che artificiale.

 

La metodologia didattica

Partendo dallo studio dei parametri fisico-tecnici, si arriverà gradualmente a comprendere la valenza linguistica della luce, che determina la qualità percettiva dell’ambiente costruito. Grazie anche ad un approccio trasversale si cercherà inoltre di accrescere la sensibilità nei confronti del tema della luce e della sua integrazione con la progettazione architettonica, considerando la luce come “materiale da costruzione”, componente imprescindibile dell’architettura.

Il corso si basa su lezioni teoriche, unite ad esercitazioni pratiche, prediligendo gli aspetti esperienziali. Il programma didattico sarà integrato da visite guidate presso le aziende che operano nel settore d’interesse del corso, per vivere di persona l’esperienza della luce nelle sue svariate declinazioni, connotazioni, sfumature, intrecci e ambiti di applicazione.

www.synergia-corsi.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico