Design, i proiettori a testata mobile alla corte del re

Nella notte romana di Carnevale si sono accese le luci su Piazza di Spagna: Coemar, leader mondiale del mercato dell’illuminazione per l’intrattenimento, ancora una volta ha messo la sua firma ad uno degli avvenimenti più cool della stagione. Roma si è riempita di moltissime iniziative, tanto da ribattezzare il suo Carnevale “la festa esagerata”; tra tutte Coemar ha dato luce all’esclusivo ballo in maschera dell’Ambasciata di Spagna “Alla corte di Giulio II, la storia continua la tradizione”. L’evento, promosso dal Sindaco di Roma Gianni Alemanno e da Sua Eccellenza l’Ambasciatore di Spagna Francisco Vasquez, ha avuto tra gli ospiti un parterre selezionato di invitati tra le Istituzioni, le Ambasciate, la nobiltà e il top management internazionale.

 

Il light designer dell’evento ha richiesto di poter utilizzare sia i proiettori a testa mobile ACL Infinity,  per ottenere fasci di luce concentrata a distanza (il loro nome deriva infatti da Air Craft Landing Light, le luci utilizzate dagli aerei in fase di atterraggio), sia i proiettori a led CycLite, per l’illuminazione multicolore di accento e la realizzazione di suggestivi giochi di luce grazie all’uso combinato dei tre colori primari e del bianco.

 

Nel dettaglio, Infinity ACL S è un proiettore a testa mobile in grado di garantire performance elevate e consumi ridotti, grazie all’utilizzo di una lampada a basso consumo da 300W in combinazione con una lente di nuova concezione, capace di concentrare e massimizzare l’effetto del fascio luminoso. Il risultato: prestazioni di un proiettore da 1200 W con dimensioni e costi più che dimezzati.

Allo stesso modo, i proiettori CycLite Led offrono un’altissima efficienza energetica grazie all’innovativa tecnologia led utilizzata da Coemar in maniera esclusiva.  CycLite Led  è il primo cyclorama a led che produce un fascio di luce sia simmetrico che asimmetrico, orientabile da +51° a -45° e regolabile grazie allo zoom proporzionale da 26° a 40°. CycLite Led è caratterizzato da 24 fonti luminose omogenee composte ognuna da 4 led (tre colori primari  più il bianco) racchiusi sotto  un’unica lente. Il controllo via DMX della frequenza di emissione rende CycLite flicker free e quindi adatto anche per l’utilizzo in tv e per le riprese live.

Contribuire alla perfetta riuscita dell’evento all’Ambasciata è stato un privilegio per Coemar, e d’altronde un preciso impegno per l’azienda, che dal 1933 coniuga tradizione e innovazione per ottenere un prodotto affidabile e allo stesso tempo sempre all’avanguardia” ha commentato Renato Molinari, Presidente e Amministratore Delegato di Coemar.

Coemar S.p.A. fondata nel 1933, con sede a Castel Goffredo (Mantova) è uno dei leader al mondo nel mercato dell’illuminazione per l’intrattenimento. L’azienda sviluppa, produce, vende prodotti anche per il mondo dell’architettura e per le applicazioni commerciali, garantendo il supporto al progetto e il servizio post vendita. I suoi prodotti sono distribuiti in più di 70 Paesi.  

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico