Design, le lampade di Sabrina Landini tra Milano e Pietrasanta

Sabrina Landini è una giovane designer-gallerist che divide la sua vita tra Milano e Pietrasanta.

 

Nel suo percorso professionale Milano è una città determinante. La capitale mondiale del design e della moda, infatti, le “apre” un mondo. Con la scoperta di laboratori, nascosti tra le corti, viene a contatto con la nuova creatività italiana.

 

Nel 2003 apre la sua prima garden gallery a Pietrasanta presentando i lavori della nuova avant-garde creativa,
Pietrasanta e Parigi la svelano al pubblico internazionale e pochi anni dopo si trasferisce a Milano dove apre uno studio-laboratorio.
Questo nuovo aspetto professionale la pone a stretto contatto con i “suoi” artigiani che danno vita e forma alle sue idee.
Il laboratorio è la sua casa.

 

Nel 2008 presenta la sua prima collezione, oggi diffusa nelle gallerie più prestigiose di tante città nel mondo.
La luce incontra il gioco di riflessi dello specchio.
I metalli sono piegati a mano caratterizzati da patine ottenute dopo innumerevoli e segreti finissaggi.
Gli alabastri e i cristalli “parlano” con sete e tessuti pregiati.
Sono tutti oggetti esclusivi dal sapore antico, speciali nella forma e nei dettagli.
Uguali e sempre diversi tra loro perché sono il risultato di un processo creativo che rende unica e irripetibile ogni sua creazione.

 

 

Scarica il foto book di Sabrina Landini

 

 

Nell’immagine di apertura My Fan lighted mirror (200×150 cm)

 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico