Design, The Place

Ar-thema International ed Engineering Solutions hanno inaugurato nel 2010 un sodalizio che rappresenta in Italia un esempio di fusione equilibrata di artigianalità, applicazioni tecnologiche e avanzato concetto di servizio.

 

L’obiettivo è chiaro: offrire servizi integrati di altissimo livello nei settori produttivi del retail, contract e residenziale, guardando costantemente avanti, prevedendo e interpretando le tendenze dei mercati, alla ricerca di nuove soluzioni per l’integrazione completa di progetti di interior design, automazione ed entertainment multimediale rivolti a settori quali hotel, strutture commerciali, negozi, corner, stand, convention e residenze di lusso.

 

Una filosofia molto precisa, quindi, radicata con orgoglio nel territorio e nell’eccellenza del made in Italy: un vero e proprio investimento per il futuro, per offrire ogni giorno il meglio in ogni parte del mondo.
In occasione di Milano Capitale del Design 2010, Maurizio Favetta ha presentato un allestimento nell’ambito di Interni Think Tank, l’evento dedicato al design internazionale promosso dalla rivista Interni.
La location della manifestazione è stata l’Università degli Studi di Milano, che ha ospita all’interno dei suoi storici chiostri, il parco e i loggiati superiori, le singole installazioni.

 

Il progetto di Maurizio Favetta denominato The Place era uno spazio lounge, posizionato nel loggiato ovest dell’Università.

 

Per la realizzazione di questo progetto l’architetto ha consolidato la collaborazione con Ar-thema International ed Engineering Solutions, e si è avvalso della società Mosaico Digitale per introdurre nello spazio la nuova tecnologia del mosaico personalizzato graficamente.
La società romana di system integrator Engineering Solutions, braccio tecnologico del gruppo, garantisce il supporto progettuale e produttivo su tutte le problematiche relative all’uso di elementi tecnologici, illuminotecnici, scenografici, acustici e di comunicazione all’interno degli spazi. Per il progetto The Place è intervenuta integrando nella parete scenografica una tecnologia di videocomunicazione di ultima generazione basata sul più piccolo cubo a retroproiezione Led al mondo. La composizione di questi MicroTile permette la formazione di una parete videowall, senza limiti di dimensioni, in grado di presentare immagini e video ad altissima definizione.

 

La spalla tecnologica del gruppo rappresenta l’anello mancante per il confezionamento di progetti integrati ad altissimo valore aggiunto. Lo spazio da progetto di design diventa un sistema articolato di competenze dove convergono all’unisono sistemi artigianali e tecnologici, modelli di lavoro razionali e sistemi di pensiero passionali e creativi.

 

Informazioni
www.mauriziofavetta.com

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico