Design, vetri e metalli di Marco Zanuso Jr.

Triennale Design Museum presenta Vetri e metalli, una selezione di opere in vetro e oggetti in metallo realizzati da Marco Zanuso Jr. Le opere in vetro esposte sono state realizzate da Zanuso con Giuseppe Raboni in occasione di Edizione Straordinaria nel 2003. La mostra, autoprodotta, aveva lo scopo di presentare oggetti e mobili nuovi e inediti per tipologie e materiali impiegati.

 

Zanuso ha ideato una famiglia di lampade impiegando una particolare tipologia di vetro, di solito utilizzato per i laboratori e nella chimica: il borosilicato (vetro Pyrex).
Il designer ha sfruttato le caratteristiche eccezionali di questo prodotto (regge alte temperature, è molto resistente e perfettamente trasparente) per creare degli oggetti leggeri e evanescenti.
La lampada a bracci Minimal, in seguito prodotta da Fontana Arte, riprende le forme dei candelieri da tavolo e dei lampadari in vetro di Murano, con un elemento centrale che raccoglie i bracci, e si caratterizza per una luce molto brillante e puntiforme.
La lampada Montana, poi prodotta da Marset, è una trasfigurazione della lampada per antonomasia, con il paralume in tessuto, da cui si differenzia proprio grazie al borosilicato:
il paralume in vetro appoggia direttamente sulla lampadina, accompagnandone la forma sferica.

 

Gli oggetti in metallo esposti fanno invece parte, alcuni, della collezione Policromi realizzata nel 2006 per la Galerie Italienne di Parigi, e, altri, della collezione Aton prodotta nel 2009 da Donati Group.
Partendo da fogli di acciaio e alluminio che vengono incisi, piegati e saldati, la costruzione
dei pezzi ricorda quella dell’antica arte giapponese dell’origami.
I Policromi sono verniciati con colori molto saturi e, idealmente, evocano una natura incontaminata, con fiori, farfalle e pesci.
Vasi e mobili a specchio giocano con la luce e i volumi tridimensionali riflettenti stabiliscono un rapporto quasi magico con lo spazio circostante e gli oggetti.

 

Afferma Marco Zanuso: “A volte mi sento stanco delle cose che si è abituati a vedere e allora cerco qualcosa di completamente diverso, qualcosa di primordiale, di magico… Per me è importante che gli oggetti che faccio siano in grado di mettere chi li guarda in un certo stato mentale… E spero che succeda una cosa, una persona contempla questi oggetti e dopo rimane qualcosa in più, succede qualcosa difficile da descrivere”.

 

Le mostre del Triennale DesignCafè sono un progetto a cura di Silvana Annicchiarico, direttore del museo.

 

Biografia
Marco Zanuso Jr. è nato a Milano nel 1954. Si laurea in Architettura a Firenze.
A Firenze forma un gruppo di studio entrando in contatto con l’architettura radicale e i suoi riferimenti: Superstudio, Michele De Lucchi, Andrea Branzi, Ufo, Alessandro Mendini e Ettore Sottsass.
Durante il periodo universitario, inoltre, trascorre lunghi periodi in Francia, Spagna e soprattutto negli Stati Uniti: Arcosanti, la Land Art, Berkley e le prime sperimentazioni sull’energia solare.
A Vienna con un gruppo di artisti e architetti fonda Rastlos, centro di ricerca e consulenze di progettazione urbana, e organizza mostre e seminari.
Dopo il periodo universitario a Milano comincia la collaborazione con lo studio di Marco Zanuso Senior su progetti di design (Lavazza, Brionvega, Poltrona Frau, Zanotta) e architettura (Piccolo Teatro, Teatro Fossati, uffici Ibm di Milano e di Roma, Hotel Continental a Milano) e, contemporaneamente, collabora al Politecnico di Milano con Enzo Mari e Achille Castiglioni.
Nel 1991 apre lo studio con Daniele Nava, tra i progetti, l’Auditorium Mondadori a Segrate, i Supermercati Gs-Carrefour, oltre a numerosi progetti di uffici e abitazioni private a Milano.
Attualmente sono in corso, sempre a Milano, la realizzazione di due nuovi edifici per uffici, i progetti per un centro velico e due nuove strutture alberghiere sul Lago di Garda.
Come designer collabora con numerose aziende tra cui Memphis, Fontana Arte, Artelano, Bonacina, Pamar, De Padova, Design Gallery, Cappellini, Kasthall, Bosa, Driade, e dal 2005 con la Galerie Italienne a Parigi.

 

SCHEDA EVENTO

 

Vetri e metalli
Marco Zanuso Jr.

 

Dove
Triennale DesignCafè

 

Quando
9 marzo – 11 aprile 2010

 

Orari
martedì-domenica: 10.30-20.30
giovedì e venerdì: 10.30-23.00

 

Catalogo
Electa

 

Nell’immagine, Marco Zanuso Jr., Prototipi della lampada Montana alla mostra “Edizione Straordinaria”, Milano, 2003

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico