Designers’ Saturday Langenthal

Grande successo di pubblico per l’evento Designers’ Saturday ospitato nella città svizzera di Langenthal. Durante il weekend del 6-7 novembre più di 18.000 visitatori hanno ammirato prodotti e allestimenti di grandi firme del design internazionale inseriti negli spazi produttivi delle aziende locali.

 

Foscarinigià vincitrice del premio per la categoria “Best Space” nell’edizione 2008 – ha stupito anche quest’anno con la spettacolare installazione “Foscarini Evolution” ideata dal designer Vicente Garcia Jimenez e presentata presso gli stabilimenti di Création Baumann.
Qui una vibrante composizione di oltre cento lampade Tress (progetto fortemente iconico di Foscarini, sviluppato con il designer Marc Sadler) sono state reinterpretate su macro-scala in lunghe composizioni tubolari che hanno dato vita a una dinamica struttura di luce pulsante. È così che all’interno di uno spazio sotterraneo, un’architettura chiusa, sviluppata in lunghezza e misteriosamente in penombra, Foscarini ha costruito una storia incandescente di luci, ombre e suoni. Un intreccio avvolgente di sculture luminose, che diventano quasi figure magiche.

 

Con questo progetto Foscarini dimostra ancora una volta la grande versatilità e la capacità scenografica delle sue collezioni: le grandi sculture luminose presentate a Langenthal rivelano la forte personalità di ciascuna lampada ed esprimono il carattere trasversale della collezione, capace di creare situazioni di grande emozione anche in spazi di dimensioni importanti. Lo spazio si trasforma in un set con Foscarini: emozionante da scoprire e straordinario da vivere.

 

Altre immagini dell’installazione
1 | 2 | 3

 

Foscarini Srl
via delle Industrie 27
30020 Marcon, Venezia
Tel + 39 041 5953811
Fax +39 041 5953820
E-mail: foscarini@foscarini.com

 

Nell’immagine, le composizioni tubolari realizzate dell’installazione “Foscarini Evolution” ideata dal designer Vicente Garcia  nell’ambito di Designers’ Saturday

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *