File di Lucifero’s

Lucifero’s produce apparecchi di illuminazione dal 1978 e ha registrato, negli ultimi anni, una crescita esponenziale del fatturato, passando rapidamente dalla prima sede di 100 mq a quella attuale, inaugurata da appena un mese alle porte di Bologna, di 3.000 mq di area coperta e 5.000 di area scoperta.
Con una rete vendita nazionale ormai consolidata e una internazionale in forte espansione, Lucifero’s si candida a diventare una delle protagoniste del mercato.

 

Un esempio di questa crescita è offerto dalla collezione FILE di Lucifero’s le cui vendite sono aumentate del 30% nel 2009 e, nei primi mesi del 2010, promettono di superare l’ottimo risultato dell’anno precedente. Per questo, a Settembre 2010, verrà ampliata la gamma prodotti con 2 nuovi profili: MINIFILE e FILE 2 TRIMLESS.

 

FILE è uno strumento versatile nelle mani del progettista – ha dichiarato Alessandro Duranti, responsabile dell’ufficio progetti di Lucifero’s – e viene spesso scelto per la sua modularità e per la possibilità che offre di personalizzare l’ambiente, con veri e propri tagli luminosi. I prodotti della linea FILE non sono semplice illuminazione, ma simulano una grafica luminosa vettoriale che può riprodurre, all’occorrenza, anche un preciso studio geometrico. Hanno inoltre il vantaggio, se posizionati ad incasso, di integrarsi in modo non invasivo con l’ambiente circostante. Credo che questa sia la ragione principale del successo, senza dimenticare alcune valutazioni di carattere tecnico: gli apparecchi sono infatti dotati di un sistema di controllo della luce che permette la regolazione dei corpi illuminati anche da remoto e inoltre garantiscono la possibilità di inserire il gruppo di emergenza. In FILE si integrano vantaggi di natura estetica e funzionale che il mercato riconosce e privilegia“.

 

FILE è una collezione di apparecchi di illuminazione a parete, soffitto e sospensione, a luce diretta e indiretta. La struttura è composta da profili in estruso di alluminio ed è predisposta per cablaggi fluorescenti, led e alogeni con alimentatori elettronici.
FILE è disponibile in modulo finito nelle versioni a plafone monoemissione, a sospensione mono e bi-emissione e ad incasso con cornice a vista o scomparsa totale.
Per composizioni personalizzate è disponibile la versione a sistema, con lunghezze variabili. Le cromie disponibili sono il bianco, l’alluminio anodizzato, l’ossidato cromo, l’ossidato inox spazzolato, l’ossidato bruno e nero lucido.
Tutti i moduli sono disponibili in diverse misure, potenze e completi di diffusore bianco satinato o di riflettore dark light.

 

Per la versatilità di impiego, FILE è stato scelto da numerosi progettisti per realizzazioni di prestigio, tra cui:
Torri di Budrio | Arch. Andrea Oliva | 1 | 2
Fashion Company Paten | Arch. Marcello Zappador | 1 | 2
Scuola L. Orsini di Imola | Arch. Andrea Dal Fiume | 1 | 2

 

Nell’immagine di apertura, Arch. Andrea Oliva, Torri di Budrio, dettaglio vista interna

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico