Fête des Lumières

Dal 5 all’8 dicembre 2009, in occasione della Fête des Lumières, Lione si trasforma ancora una volta, a undici anni dalla prima edizione, in un luogo unico al mondo in cui i visitatori, semplicemente passeggiando, potranno ammirare 70 progetti artistici intrisi di incanto e poesia e collocati lungo le strade, i ponti o le colline.

 

Evento imperdibile per creativi, artisti, lighting designer, architetti, la Fête des Lumières permetterà ai visitatori di scoprire un nuovo volto emblematico del centro di Lione, trasformato per l’occasione. Così Marie-Jeanne Gauthé e Fabrice Chouillier realizzeranno una pioggia luminosa e scintillante sulla facciata del Place des Terreaux e nel cortile della City Hall, mentre Sébastien Lefèvre farà arrampicare il suo “digital man” sull’antenna Fourvière TDF a ottanta metri d’altezza.
Mentre nel solo centro della città verranno ospitati venti progetti artistici, la Fête des Lumières si terrà anche nelle aree circostanti, attraverso le installazioni proposte delle scuole d’arte, architettura e design oltre ai progetti della MJCs (maisons des jeunes et de la culture) e di artisti locali, che approfitteranno dell’occasione per abbellire piazze, facciate e vicoli.
La Fête des Lumières sarà anche luogo di incontro e di discussione per gli oltre trecento professionisti internazionali che si riuniranno al simposio “meetings of light” con l’obiettivo di scambiare conoscenze ed esperienze e di discutere i temi cruciali collegati al tema della luce negli spazi urbani e delle recenti innovazioni presentate sul mercato.

 

SCHEDA EVENTO

Fête des Lumières

 

Lione
attraverso tutta la città

 

Periodo di svolgimento
5-8 dicembre 2009

 

Orari
sabato 5 dicembre
dalle 18.00 all’1.00

 

da domenica 6 dicembre a martedì 8 dicembre
dalle 18.00 alle 0.00

 

Nell’immagine, Les Lumignons Enchantes, Damien Fontaine, Hotel du Departement, Lione

 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico