Grande attesa per la terza edizione del Salone del Mobile.Milano Shanghai

Produzione d’eccellenza, scouting di nuove proposte e grandi maestri del design italiano: ecco gli ingredienti principali del prossimo Salone del Mobile.Milano Shanghai, in programma dal 22 al 24 Novembre presso SEC – Shanghai Exhibition Center, svelati in occasione della conferenza stampa e della Red Night tenutasi lo scorso 13 settembre a Shanghai. Circa 400 noti architetti e interior designer, promotori immobiliari e professionisti del settore hanno partecipato alla Red Night, svoltasi nella suggestiva cornice della Cha Villa avvolta, per l’occasione, in una luce rosso Salone, scoprendo le novità di questo terzo appuntamento: 119 marchi italiani già confermati e 3 grandi architetti a raccontare le loro progettualità.

 

Design e xLux

I 119 top brand italiani selezionati presenteranno il meglio della loro produzione per una totale immersione nella bellezza e nella qualità, nel lusso e nell’eleganza Made in Italy. Anche a Shanghai come a Milano avremo la sezione Design con 72 brand, dove si potranno trovare varie declinazioni di funzionalità, innovazione e grande senso estetico e xLux/Classico con47 brand dove le proposte saranno in equilibrio tra eleganza classica e design contemporaneo.

Master classes

Anche a Shanghai, il Salone del Mobile.Milano ospita interventi didattici dei più importanti designer a livello internazionale. Le Master Classes saranno tenute da tre architetti italiani di fama internazionale – Michele De Lucchi, Stefano Boeri, Roberto Palomba – che dialogheranno con altrettanti talentuosi designer cinesi: Yung Ho Chang, Liu Yichun e Furong Chen.

Salone Satellite

Altro spazio di confronto sarà quello dedicato al SaloneSatellite Shanghai, che tornerà carico di talento under 35: i giovani designer e gli studenti di università e scuole di design cinesi presenteranno i loro progetti e i tre migliori, selezionati da una giuria di professionisti del settore, verranno premiati nell’ambito del SaloneSatellite Shanghai Award.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *