Helvar, Hotel NH Marina: aggiornare i sistemi di controllo senza ricablare

L’hotel NH Marina si trova nell’affascinante Porto Antico di Genova. A pochi passi dal centro storico della città l’edificio, progettato nella struttura da Renzo Piano, sembra galleggiare sull’acqua e domina, insieme all’Acquario e al Museo del Mare, tutta l’area. Helvar, i cui prodotti erano stati utilizzati nella messa in opera dell’hotel 15 anni fa, è stata chiamata ad aggiornare i sistemi di controllo della luce, sfruttando la flessibilità che le nuove tecnologie dell’azienda finlandese garantiscono.


Le aree comuni interne dell’hotel, curate nella progettazione e nell’interior design dall’arch. Antonio Molinari, richiamano lo stile delle navi del periodo Colombiano, grazie all’uso sapiente del legno. Gli attracchi del vecchio porto con le loro banchine sono stati lasciati a vista, utilizzando pavimenti in vetro, e anche l’arredamento ricorda nello stile l’epoca delle grandi scoperte, durante la quale la repubblica marinara di Genova era contaminata dalle culture provenienti dal nuovo mondo.

 

L’intervento Helvar si è concentrato proprio nelle aree comuni della hall, del bar e ristorante e delle sale meeting, tutti ambienti caratterizzati dalla presenza di luce naturale grazie alle ampie aperture vetrate a parete e a soffitto. Infatti creare la giusta atmosfera è fondamentale per accogliere nel migliore dei modi i clienti e i giochi di chiaro scuro prodotti dalla luce naturale contribuiscono ad evidenziare il fascino di un’atmosfera di epoche passate.

 

Allo stesso tempo però la luce artificiale è indispensabile per garantire la sicurezza e il giusto livello d’illuminamento di tutti gli ambienti e quindi deve essere regolata in modo da compensare il diverso apporto di luce esterna, garantendo sempre un grado d’illuminazione sufficiente, senza dimenticare l’efficienza dal punto di vista energetico.

 

Da questi presupposti si è sviluppato l’intervento di aggiornamento firmato Helvar, resosi necessario per far fronte a delle esigenze di manutenzione straordinaria dell’impianto. Il sistema di controllo dell’illuminazione in essere, installato nel 2000, era basato su un protocollo che utilizzava bus RS485 SDIM e router Imagine. Questi, non avendo la possibilità di essere interfacciati l’uno all’altro, formavano impianti distinti e separati e quindi di più difficile manutenzione e gestione.  

 

Il protocollo DALI
Helvar ha studiato un progetto non invasivo, utilizzando il protocollo DALI, flessibile e scalabile. È stato mantenuto infatti il 70% dell’impianto esistente, senza la necessità di ricablare, ma sostituendo semplicemente alcuni prodotti non più operativi dopo 15 anni, come le pulsantiere ora operanti con protocollo DALI. Grazie ai bus DALI ora i router Imagine 920 comunicano l’uno con l’altro, formando un unico impianto e producendo un notevole efficientamento energetico. Le varie operazioni di gestione ordinaria inoltre possono essere effettuate direttamente dal facility manager e manutentore dalla propria postazione di lavoro, abbattendo così tempi e costi di intervento.

 

Il sistema è stato programmato con il software Helvar Designer in ambiente Windows. Questo software può essere utilizzato per funzioni di diagnostica e monitoraggio, ma non è necessario l’utilizzo del computer per il normale funzionamento dell’impianto che può essere controllato manualmente tramite le varie pulsantiere installate.
Una personalizzazione a 360° quindi che ha significato anche, nel caso dell’NH Marina di Genova, un training in loco e studiato ad hoc per il manutentore dell’hotel, al fine di renderlo autonomo nella gestione quotidiana dell’impianto.

 

Helvar con l’aggiornamento dei sistemi di controllo della luce presso l’NH Marina di Genova ha dimostrato che ciò che conta non è sostituire semplicemente dei componenti, bensì individuare la soluzione migliore per ogni contesto: una soluzione resa possibile in questo caso grazie alla back compatibility dei protocolli Helvar che seppur datati, possono essere utilizzati con i nuovi e più efficienti sistemi DALI.

 

Prodotti Helvar utilizzati
– Router Imagine 920: 4
– Input unit 942: 1
– Relay 498: 2
– Pulsantiere 939: 2
– Pulsantiere 935: 15
– Pulsantiera 136W: 1
– Dimmer a transistor HES 92220/92020: 87 (dispositivi del vecchio impianto)
Luogo: NH Collection Marina Genova
Progetto architettonico: arch. Renzo Piano (per la struttura) – arch. Antonio Molinari (per l’arredamento e le aree interne)
Superficie d’intervento: 1500 mq
Crediti fotografici: Filippo Galluzzi Phothographer

 

www.helvar.com

 

 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico