Human+Love+Light

La Triennale di Milano presenta sulla facciata e nell’atrio del Palazzo dell’Arte le installazioni dell’artista coreano Sung-Kuen Lee.
Il recente lavoro di Sung-Kuen Lee Human+Love+Light (2007-09) si compone di strutture geometriche, sfere ed ellissi di diversi colori, che rievocano elementi organici, come cellule, ciottoli levigati e bozzoli.
L’artista negli anni Settanta parte da ricerche figurative per poi passare all’astrazione geometrica e dedicarsi negli anni Ottanta all’analisi dei processi vitali, che diventa centrale nella sua produzione.

 

Le sue sculture circolari e le grandi installazioni in trama d’acciaio dalla leggera silhouette vogliono essere uno strumento di conforto per l’uomo moderno, rievocando la pace della natura e avvolgendo lo spettatore in un’atmosfera rarefatta e ovattata.
Con l’aiuto di specifici progetti di illuminazione, le forme organiche create dall’artista, attraverso cambiamenti cromatici e variazioni di luce, si fondono perfettamente con l’ambiente circostante, facendolo quasi vibrare e respirare.
L’installazione di Sung-Kuen Lee celebra a Milano l’apertura della nuova sede di Triennale Incheon, Corea.

 

 

SCHEDA EVENTO

Installazione di Sung-Kuen Lee
Human+Love+Light
Triennale di Milano

3-19 settembre 2009

 

Orario: 11.00 – 21.00, chiuso il lunedì – Giovedì 11.00 – 23.00
Luogo: Triennale di Milano
Ingresso: libero

 

Triennale di Milano
viale Alemagna 6
tel.  02 724341 
fax 02 89010693
www.triennale.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico