Il metrò di Dubai si illumina

Due delle ultramoderne stazioni della metropolitana di Dubai – Khalid Bin Al Waleed, nota come BurJuman per via della sua vicinanza all’omonimo centro commerciale, e Al Rigga, situata nel cuore della zona turistica della città – sono illuminate da maestosi lampadari decorativi forniti dall’azienda ceca Lasvit.

 

La stazione BurJuman presenta una “gemma” di luce, Acqua, progettata da Jitka Kamencova Skuhrava, che si ispira all’energia che scaturisce da una sorgente. Il lampadario consiste in due parti: una base in vetro curvato decorato a trama collegato alla parte centrale, un flusso d’acqua stilizzata che scende in gocce di vetro soffiato cavo. I due tipi di vetro utilizzato rendono bene la naturalezza del cristallo organico, mentre le bolle imprigionate nel materiale creano un’analogia tra la lamina in vetro fuso e il vetro modellato, dando l’impressione di un passaggio fluido dall’uno all’altro.
L’impianto di illuminazione impiega una combinazione di fibra ottica RGB e tecnologia Led, che letteralmente anima gli elementi della composizione. L’utilizzazione della tecnologia di controllo della luce RGB permette la riproduzione di tutta la gamma di colori emessa dal sistema, la creazione di effetti luminosi dinamici e la programmazione dell’intero set. Rapide sfumature di blu che si accendono e si spengono restituiscono l’impressione dell’acqua corrente, trasformando così il vetro in materia viva, organismo pulsante. Caratteristiche che hanno fatto guadagnare all’impianto il soprannome di “medusa gigante” dai passeggeri della metropolitana.
La struttura dell’intero allestimento è composta di otto pezzi, quattro dei quali montati su un lato della stazione, e quattro, simmetricamente, sul lato opposto.

 

La stazione Al Rigga rappresenta, invece, al suo interno l’elemento Fuoco; vengono usate per questa installazione sfumature del giallo e del rosso. Fuoco è composta da quattro identici elementi scultorei in vetro progettati per Lasvit da Katarina Kudejova Fulinova. Colori e forme dell’impianto illuminotecnico richiamano l’armonia di colori che caratterizza questo elemento naturale. La struttura è formata da tre parti: la cupola, l’orizzonte e la fiamma. La cupola è un mosaico in tessere di vetro rosso fuso e vetro soffiato, l’orizzonte consiste in una composizione di vetro bianco opalescente e la fiamma, la parte centrale, è un insieme di elementi in vetro soffiato. Il tutto è assemblato su uno scheletro in metallo.
La metropolitana di Dubai è unica al mondo: all’inizio della sua progettazione ha costituito il sistema di treni privi di autista più lungo al mondo e, in secondo luogo, i suoi ben 76 km di rotaie sono stati costruiti in un tempo record di quattro anni. Si tratta del primo network urbano di treni dell’intero Golfo, inaugurato ufficialmente il 9 settembre 2009.
Lasvit è un’azienda internazionale di illuminazione con base a Praga, nella Repubblica Ceca. Lasvit progetta, sviluppa e produce oggetti di design per l’illuminazione in vetro, cristallo, metalli preziosi e porcellana.

 

Per informazioni: www.lasvit.com

 

a cura di Angelica Chondrogiannis

Nella foto, Acqua, di Jitka Kamencova Skuhrava per Lasvit

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico