Il Pipistrello di Martinelli Luce nel doodle di Google per Gae Aulenti

Il Pipistrello di Martinelli Luce è stato inserito da Google nel doodle realizzato per festeggiare Gae Aulenti, che oggi avrebbe compiuto 86 anni. Così Emiliana Martinelli ricorda il primo incontro con Gae Aulenti e il legame costruito nel corso degli anni con “la Signora dell’Architettura”:

 

“Ho conosciuto Gae Aulenti quando avevo circa 16 anni. Ero con mio padre quando nel 1965 vide per la prima volta i disegni del Pipistrello e di li iniziò l’avventura. Proprio per questo rapporto di lavoro ho poi incontrato Gae Aulenti diverse volte in tutti questi anni, sia insieme a mio padre che da sola da quando lui ci ha lasciato. Ogni volta che dovevo andare a trovarla nel suo studio per farle vedere una variante, un nuovo colore sulla lampada Pipistrello ero sempre emozionata.

Con la lampada in mano salivo felice e con ansia quelle strette e ripide scale di ferro fino ad arrivare lassù, in alto, nella sua stanza piena di progetti dove lei mi aspettava. Era un’impresa, come scalare una montagna, e a ogni scalino mi chiedevo quale sarebbe stato il suo giudizio. Mi ricordo che una volta che ci siamo incontrate iniziai a fare spazio sul suo tavolo pieno di disegni e progetti, lei cercava di fermarmi, “nooo! non spostare niente” mi diceva, ma io continuavo a spostare, per mettere in mostra la lampada con i nuovi colori concordati con lei dal pantone. Ora l’aveva davanti, l’ok era immediato se avevamo azzeccato i toni, altrimenti… prendevo un altro ‘appuntamento’. Poi ci salutavamo affettuosamente con un abbraccio e a presto.

Gae Aulenti era una donna autoritaria, decisa, sapeva quello che voleva e come ottenerlo, bravissima e sempre decisa nelle sue idee, come ho potuto constatare in molte occasioni. Ricordo la sua grande forza di carattere e le sue scarpe, sempre senza tacco. Abbiamo perso, ”una grande donna”, una grande figura nel campo dell’architettura e nel design”.

 

Fonte: CeG Maxicom

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico