Il policarbonato vola alto. Ecco il pannello di 24 metri

Si tratta di energie rinnovabili: il presente, il futuro. Sono state coinvolte aziende come Enel Green Power e Metalsistem. Renzo Piano ha partecipato al progetto.
Le premesse sono molto buone.

 

Ma procediamo con ordine. Dopo aver iniziato il suo percorso nel mercato termoplastico con i pannelli componibili in PVC Luxpan, SEP Società Europea Plastica srl si è specializzata in una nuova gamma produttiva all’avanguardia: i pannelli alveolari Seplux in policarbonato 100%, in un’ampia gamma di spessori.

Oggi SEP, con l’intervento di Forteco per la parte di supporto ai progettisti, si è messa in gioco senza riserve. Ed è riuscita in un’impresa singolare: l’estrusione di pannelli di 24 metri di altezza.
I pannelli in 100% policarbonato Seplux 40 5PX si prestano a questo tipo di realizzazioni anche grazie alla loro estrema leggerezza, che ne consente un agile montaggio. L’effetto di parete continuata è dato, oltreché dall’altezza dei pannelli, anche dal sistema puntiforme di ancoraggio dei pannelli stessi alla struttura: studiato proprio per questo progetto da Forteco, mantiene nascosti alla vista i punti di fissaggio, dando quasi la sensazione di facciate sospese.
La tinta trasparente scelta per questa realizzazione accentua gli effetti di luce e colore, caratteristica peculiare di questi pannelli, che conferiscono alla torre grazia e leggerezza, mutandone i riflessi a seconda dell’ora del giorno e delle condizioni atmosferiche.

La realizzazione si colloca nel più ampio progetto di SEP e Forteco denominato Urban Mimesis: una filosofia del buon costruire che punta a diminuire l’impatto ambientale delle strutture industriali grazie alle caratteristiche di trasparenza e capacità di riflettere la luce dei pannelli Seplux. Sono già stati realizzati diversi capannoni che si integrano nell’ambiente a loro circostante (il magazzino Fincoma di Pavia e il magazzino della sede di SEP).
La sfida è stata insomma superata, e sotto molti punti di vista, con grande soddisfazione dell’azienda.

 

Di qualche anno fa è la realizzazione di pannelli dell’altezza di 19 metri, utilizzati per la messa in opera di un moderno magazzino in provincia di Pavia.  “L’esperimento era riuscito particolarmente bene, e l’effetto sull’edificio ci ha permesso di capire che i pannelli Seplux hanno un’ottima resa, estetica e qualitativa, anche in contesti così estremi” – dice Giovanni Nogler, tecnico responsabile di Forteco.

 

Il policarbonato, a fronte di una trasparenza pari a circa il 78%, presenta ottime caratteristiche più convincenti sotto il profilo del risparmio energetico, della sicurezza e della praticità. La sua versatilità si presta all’impiego in edilizia, grazie alla possibilità di inserire i pannelli in tutte le strutture che debbano assicurare luminosità, leggerezza e resistenza agli agenti atmosferici. La presenza di appositi filtri consente al materiale di trattenere le radiazioni ultraviolette, invisibili all’occhio umano.

Riassumendo, le caratteristiche principali dei pannelli in policarbonato sono:
– trasparenza pari a circa il 78%, che garantisce una notevole trasmittanza luminosa;
– leggerezza, che conferisce praticità d’uso, facilità di posa e riduzione dei costi di trasporto;
– versione colorata, oltre a quelle tradizionali: trasparente e opale.

 

 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *