Illuminazione a Led, Bruxelles: come accelerarne la diffusione?

L’illuminazione a Led consente risparmi energetici ed economici fino al 70% rispetto ad altre soluzioni ma ha prezzi più elevati (perché è una tecnologia più sofisticata rispetto alle altre), incontra scarsa familiarità tra i potenziali utenti e non presenta standard comuni. Questi i vantaggi e gli svantaggi del Led.

 

Il Libro Verde dell’Europa
Per accelerare la diffusione in Europa delle luci Led, la Commissione europea ha adottato un Libro verde e ha avviato una consultazione pubblica sul futuro del Led.
“L’importanza di diffondere le luci Led è più che evidente: permettono di risparmiare denaro e di migliorare lo stato di salute del pianeta”, sottolinea la vicepresidente della Commissione Ue Neelie Kroes. “I cittadini europei sono invitati a farci pervenire le loro idee su come accelerarne la diffusione e ottenere i risultati maggiori in termini di posti di lavoro e risparmi che l’Europa potrà conseguire grazie ad una maggiore diffusione di questa tecnologia”.
Uno degli obiettivi dell’Agenda digitale europea è la promozione dell’illuminazione Led che offre, secondo la Commissione, enormi opportunità per le imprese europee e contribuisce alla crescita dell’economia e alla creazione di posti di lavoro.

 

La consultazione resterà aperta fino al 29 febbraio 2012: si tratta di un invito ai cittadini europei a dire la propria opinione su alcune questioni centrali:
– quali azioni contribuirebbero ad accelerare la diffusione del Led in Europa?
– in che modo possiamo assicurare prodotti Led sicuri e di qualità in Europa, all’altezza delle aspettative dei consumatori?
– in che modo si può rafforzare la cooperazione del settore dell’illuminazione con architetti, lighting designer, installatori di impianti elettrici e settore edile?
– cosa può fare l’UE per sostenere la competitività tra le aziende del settore dell’illuminazione?

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico