Illuminazione a Led e riciclo, il padiglione EcoArk è il più leggero di tutti

Il suo nome è EcoArk, è alto nove piani e occupa 2000 metri quadri. È un padiglione del Taipei International Flora Exposition, ed è realizzato con bottiglie di plastica. L’edificio, che ha già ospitato incontri pubblici, eventi e sfilate di moda, è in mostra al Museo MAXXI di Roma.

 

Per la precisone, sono un milione e mezzo le bottiglie di plastica riciclate. Di giorno il padiglione filtra l’energia del sole, di notte riflette la luce.
La struttura, inoltre, è stata rivestita con sistemi di raffrescamento e pannelli solari che catturano l’energia necessaria per alimentare il sistema di illuminazione a Led.
Di fatto, quindi, si tratta di un eco project che si alimente grazie a questi accorgimenti sostenibili.

 

La parte esterna dell’edificio è ricoperto di silicio naturale, estratto da scarti agricoli: in questo modo l’architettura è leggera (pesa infatti la metà di un edificio tradizionale) e più resistente.

 

Al riciclo dei materiali di scarto, il MAXXI di Roma dedica l’esposizione “RE-CYCLE. Strategie per l’architettura, la città e il pianeta“, fino 20 maggio 2012.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico