Illuminazione a Led. Installazioni di luce al lavatoio di Caldate

L’8 e il 9 ottobre il lavatoio di Caidate nel territorio del comune di Sumirago verrà abitato da un racconto di acqua, luci, suoni, materiali, profumi. Gesti di un recente passato evocati da una nuova luce offerta da Metal Spot.

 

Il lavatoio di Caidate, oggetto di un recente restauro, è stato scelto come primo spazio di un progetto pilota che si propone di far rivivere alcuni luoghi simbolo della tradizione lombarda che fino a pochi decenni fa rappresentavano snodi vitali di aggregazione e di scambio culturale, oltre che di lavoro. Il lavatoio infatti racchiude in sé un’eredità architettonica che immediatamente riporta alla memoria le voci di un recente passato, popolato dai gesti e dalle chiacchiere delle lavandaie, ma anche da inconfondibili suoni ed odori.

 

Il progetto, nato da un’idea di Michele Ormas (scenografo), Eugenia Marcolli (lighting designer) e Gianni Ilardo (fotografo pubblicitario), con il patrocinio del comune di Sumirago e realizzato con la collaborazione di Metal Spot, consiste in un’installazione temporanea di luci, suoni e oggetti che riporteranno il lavatoio di Caidate ai suoi antichi splendori, suscitando affascinanti suggestioni e ricordi.

 

Un grande lenzuolo bianco strizzato si alza dalla vasca e leggero si muove nello spazio. Il lavatoio si anima di voci di donna, profumo di sapone di marsiglia e giochi di luce che esaltano la plasticità del lenzuolo-scultura e fanno brillare le gocce d’acqua. Grazie a piccoli Led a luce bianco freddo, bianco caldo e RGB, la luce crea un’atmosfera sospesa e senza tempo. Le diverse tonalità di colore vengono alternate per creare suggestivi scenari luminosi resi ancora più magici dall’accompagnamento musicale, studiato da Michele Frequin e Marine Guliashvili del gruppo “Il Mulino Musicale”.

 

Metal Spot ha supportato con sensibilità il progetto non solo fornendo i materiali, ma portando anche la propria competenza tecnica nel campo dell’illuminazione. L’installazione sarà inaugurata nelle serate dell’8 e 9 ottobre a partire dalle ore 19,00 e sarà visitabile fino al 31 ottobre.

 

L’iniziativa del lavatoio di Caidate sarà la prima di un progetto più ampio. Nel territorio della provincia di Varese ci sono infatti numerosi lavatoi e l’intento è quello di metterli in rete e renderli nuovamente luoghi di incontro e di cultura, potenziali spazi a servizio della comunità che possono ospitare anche concerti, mostre temporanee ed eventi, attirando anche un pubblico nuovo e differenziato.

 

Materiali forniti da Metal Spot
Faretti del modello Top 50 e Top 45 a Led per interni ed esterni installabili a soffitto, parete o pavimenti (calpestabili).
Potenza da 1 a 3W, con luce di colore bianco freddo o caldo o nei colori RGB. I faretti forniti sono abbinabili a cassaforme IP67 e IP68 così da permetterne l’installazione anche subacquea.

 

Organizzazione a cura di
Michele Ormas – scenografo (www.ormas.net)
Eugenia Marcolli – lighting designer
Gianni Ilardo – Ilardo Team – fotografo pubblicitario (www.ilardoteam.it)

 

Con il patrocinio del Comune di Sumirago

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico