Illuminazione a Led. Osram agli europei di calcio

Osram ha installato la più recente tecnologia dell’illuminazione in quattro stadi polacchi e ucraini che, dall’8 giugno al 1° luglio, ospiteranno il campionato europeo di calcio 2012. Protagonista assoluto sarà lo Stadio Nazionale di Varsavia: per la sua facciata, che diventerà un maxischermo, l’azienda ha previsto soluzioni tecnologiche di punta. Per soddisfare le innumerevoli esigenze degli stadi nel poco spazio a disposizione, bisogna ricorrere alle applicazioni individuali. È qui che entrano in gioco le competenze di Osram in qualità di partner “all-in-one” in grado di fornire soluzioni integrate”. Oltre a Varsavia, anche gli stadi di Danzica, Kiev e Lviv (Leopoli) saranno illuminati con la tecnologia Osram.

 

La facciata dello Stadio Nazionale di Varsavia costituirà l’attrazione principale degli europei 2012. Circa 1700 apparecchi Led forniti da Traxon, consociata di Osram, illumineranno l’esterno dello stadio di rosso e bianco, i colori nazionali della Polonia, creando una luce d’atmosfera visibile da lontano. La facciata è stata trasformata in un maxischermo su cui visualizzare motivi, risultati delle partite e nomi dei giocatori. Le sezioni della facciata sono equipaggiate con apparecchi Led Osram Linear XB 36 dimmerabili, fissati mediante speciali supporti, che consentono l’illuminazione uniforme dei singoli pannelli. Abbinandoli a un sistema intelligente di gestione dell’illuminazione (LMS) si possono creare effetti unici.
L’innovativa tecnologia Osram è utilizzata anche a Varsavia, dove 450 efficienti lampade illumineranno il campo da gioco. Il sistema di illuminazione, installato anche nello stadio di Danzica, è conforme ai requisiti degli standard televisivi HD e non abbaglia gli spettatori delle tribune.

 

Anche l’Ucraina, l’altra nazione che ospiterà il campionato europeo di calcio 2012, ha scelto di utilizzare la tecnologia Osram in due stadi.
Nello Stadio Olimpico di Kiev, appositamente ristrutturato per gli europei e in grado di contenere 66.000 visitatori, si disputeranno le finali. Per illuminare la scalinata di accesso e creare effetti decorativi nella zona bar, Osram Opto Semiconductors ha installato quasi 30.000 Led di potenza. La tecnologia Led di Osram fornisce un’illuminazione efficiente, durevole e sicura nell’area di accesso. A Kiev, negli spazi interni ed esterni, sono state impiegate complessivamente circa 2000 lampade a elevata potenza, 3400 lampade a risparmio di energia e 1300 lampade alogene Osram che, grazie all’elevata efficienza e alla lunga durata, permettono di realizzare risparmi significativi in termini di costi e di emissioni di CO2.
Led Osram, inoltre, sono utilizzati nell’illuminazione architetturale dello stadio di Lviv (Leopoli), altra sede del campionato. Complessivamente, 2000 metri di moduli Led Osram Linearlight Flex raggiungono anche gli angoli più remoti dello stadio, con consumi ridotti e una flessibilità straordinaria.

 

Un partner competente per l’Allianz Arena di Monaco
Tra i progetti di successo realizzati da Osram in ambito sportivo c’è l’illuminazione dell’Allianz Arena di Monaco, sede delle società calcistiche Bayern Monaco e Monaco 1860. Lo stadio è il primo al mondo in grado di cambiare il colore di tutta la facciata, grazie alla tecnologia di Osram e della consociata Siteco. Si tinge di rosso quando gioca il Bayern, di blu quando scende in campo il Monaco 1860 e di bianco per la nazionale tedesca.
Dopo aver rinnovato il sistema di proiettori all’inizio della stagione corrente, a partire da metà maggio Osram creerà, per il Bayern, effetti particolari e di grande impatto basati sulla più recente tecnologia Led. Il progetto prevede l’installazione di diversi componenti Led, di sistemi LMS intelligenti e di lampade OLed.
Osram ha già al suo attivo un’esperienza molto significativa nel settore dei grandi eventi sportivi. I dieci stadi sudafricani che ospitarono i mondiali di calcio 2010, infatti, furono equipaggiati con tecnologie Osram efficienti. L’installazione più nota è l’arco di Led che sovrasta tutto lo stadio di Durban.

 

Nell’immagine di apertura lo stadio di Kiev

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico