Illuminazione architetturale, la London Cable Car

Gli apparecchi per illuminazione architetturale Simes sono stati scelti per enfatizzare la London Cable Car, sponsorizzata da Emirates Air Line, una delle più importanti opere pubbliche realizzate in occasione dell’ultima edizione dei Giochi Olimpici. Con una capacità equivalente a 50 autobus, la funivia assicura una capacità fino a 2.500 passeggeri all’ora per senso di marcia, con una frequenza di una cabinovia ogni 15 secondi.

 

Per accentuare le porzioni vetrate delle stazioni, rialzate di un piano rispetto alla linea di terra, sono stati utilizzati i MINILINEAR led full glass versione speciale, con 21 LED e lenti rotosimmetriche di 5°. In questo modo è stata ottenuta una splendida distribuzione di luce, straordinariamente uniforme su tutta la superficie vetrata sia in altezza che in lunghezza.

 

Le zone d’ingresso alla stazione, sono illuminate con downlight fascio ampio. Simes ha inoltre illuminato le tre Torri che sorreggono l’impianto della funivia: la Torre Sud di 60 metri, all’interno del O2 Arena car park, la Torre Nord Principale di 87 metri, all’altezza di Clyde Wharf, e la Torre Nord Intermedia di 66 metri, a sud della stazione Docklands Light.
Per queste tre strutture tortili sono stati utilizzati proiettori FOCUS e MEGAFOCUS LED, installati alla base ed in cima alle torri, con i fasci concentrici a riempire di luce i volumi cavi.

 

Informazioni sul progetto
www.tfl.gov.uk
www.simes.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico