Illuminazione stradale, Lanzini e il massimo comfort visivo

Lanzini, azienda che da oltre 50 anni si occupa di illuminazione stradale, industriale e residenziale, ha curato l’illuminazione di un gruppo di gallerie a doppia corsia di marcia con doppio senso di percorrenza (Carpeneda, Pavone e Prada) e relativi tratti di accesso, collegamenti, uscite e svincoli con rotatorie collocati lungo la Strada Statale 237 del Caffaro in località Sabbio Chiese-Idro.

 

In base al rilievo della luce esterna un sensore permette di regolare la luminanza nelle zone di rinforzo e di transito agendo su gruppi di apparecchi ad accensione variabile. Come previsto dalla normativa vigente UNI 11095 il passaggio dall’illuminazione di rinforzo all’illuminazione permanente, pari a 4 cd medie, è garantito in modo regolare e continuo. Questo sistema consente il massimo comfort visivo, riducendo al minimo lo stress che l’occhio subisce in condizioni di variazione repentina di luminanza, garantendo sicurezza e percezione dello spazio.

 

Gestendo l’accensione degli apparecchi in base alle esigenze reali nei tratti di rinforzo e di transito si consente, inoltre, un’economica gestione dell’impianto senza penalizzare la qualità dell’illuminazione. Il tratto di accesso alle gallerie, articolato in strade a doppia carreggiata, svincoli e ponte di attraversamento, è illuminato nel rispetto della norma UNI 11248 ME2 / ME3 con apparecchi stradali Monza, equipaggiati con ottica cut-off e vetro piano conformi alla vigente normativa anti-inquinamento luminoso (intensità luminosa a 90° e oltre inferiore a 0.49cd/Klm), installati su pali di altezze variabili da 8 a 10 metri.

 

Dati progetto
Committente: ANAS – Provincia di Brescia
Studio Tecnico: Barana Engeneering – Verona
Impiantistica: ABP Nocivelli – Brescia
Impianti: Scia
Apparecchi installati:
2500 apparecchi Aqua – ottica simmetrica – lampada ai vapori di sodio alta pressione super – potenza da 70W a 400W;
140 apparecchi Flua per sistema di emergenza  – lampada fluorescente – potenza 2x80W;
250 apparecchi Monza – lampada ai vapori di sodio alta pressione – potenza 150W.

 

 

Nell’immagine di apertura la galleria Carpeneda illuminata da Lanzini

 

a cura di Pamela Giazzi

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico