Incentivi fotovoltaico, cambiano le tariffe del Primo conto energia

Il Gestore dei servizi energetici ha comunica che l’Istat ha aggiornato le tariffe previste dal Primo conto energia. Le nuove tariffe ammontano a 0,5091 Euro/kWh per lo scambio sul posto e a 0,5262 Euro/kWh per la cessione in rete.

 

Il Gse informa che sono state aggiornate le tariffe incentivanti per il fotovoltaico previste dal Primo conto energia.Sul sito del Gestore si legge: “Per l’anno 2012 la tariffa base aggiornata (al netto della eventuale riduzione del 30% per il riconoscimento di detrazioni fiscali) sarà pari a 0,5091 Euro/kWh per lo scambio sul posto e a 0,5262 Euro/kWh per la cessione in rete. Si comunica che per gli impianti fotovoltaici incentivati ai sensi del DM 28/07/2005, la cui domanda di ammissione agli incentivi è stata inoltrata al Gse entro il 15 febbraio 2006 e per i quali si applica l’aggiornamento Istat delle tariffe – prosegue il comunicato – il tasso di variazione annuo relativo al 2011 (riferito ai 12 mesi dell’anno precedente) dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati rilevato dall’Istat è risultato pari a +2,7%”.
La variazione degli incentivi è prevista dal decreto che istituì il meccanismo di incentivazione.

 

Il comunicato si conclude così: “L’aggiornamento delle tariffe, precisa infine il Gestore dei servizi energetici, non si applica agli “impianti che abbiano usufruito della maggiorazione del 10% relativa all’integrazione architettonica”. 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico