Installazioni luminose, a Torino un’idea per svecchiare i cartelli stradali

L’installazione luminosa di Massimo Fassino dà un tocco di originalità al Borgo torinese per cui è stata realizzata. L’idea è semplice e interessante. Sfruttando la tradizionale funzione del cartello stradale, mettendoci un pò di ironia e illuminando tutto con una mano-lampadina ti fa venire voglia di vistare la Borgata Tesso.

 

Nessuno ama i cartelli stradali, spesso sono brutti, rigorosamente assenti se li cerchiamo o decisamente in bella vista nelle fotografie delle nostre vacanze.

 

Eppure a Torino un giovane artista, Mauro Fassino, ha realizzato un intervento artistico a forma di cartello stradale. Chi si trova infatti a percorrere via Stadella, a un certo punto non potrà fare a meno di veder spuntare da un palo della luce un braccio metallico che sorregge una grossa mano con l’indice puntato verso la scritta “Borgata Tesso”.
Di notte, la mano s’illumina e l’indicazione, o forse sarebbe meglio dire il suggerimento, che invita chi transita di lì ad addentrarsi nel borgo, diventa ancora più esplicito. Chiunque lo farà avrà modo di scoprire un quartiere di Torino pieno di vita e di ammirare alcune curiosità.

 

L’installazione è stata realizzata da poco grazie al sostegno della Fondazione Contrada Torino Onlus, in collaborazione con il Comitato Parco Dora, l’Associazione TeSSo e con il supporto della Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri Onlus, nell’ambito del concorso “Luci nel Borgo” .

 

Gli altri due vincitori
La mano luminosa di Mauro Fassino fa parte delle tre installazioni scelte come vincitrici del del concorso. I punti di entrata della Borgata Tesso sono illuminati e abbelliti con le tre installazioni. La selezione era riservata a giovani artisti under 35. Gli altri due vincitori sono stati scelti, come l’opera di Mauro Fassino, perchè sottolineano i caratteri e l’identità peculiare del borgo, e sono: in Via Giachino,Ti aspetto sveglio di Daniele Beccaria; in via Orvieto, Infinitess del Gruppo ArtManal (capogruppo Eleonora Casetta).

 

Per informazioni
www.maurofassino.it
www.danielebeccaria.info

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico