Interior design. Led e Hi-macs, la coppia vincente per gli uffici di Hidrosalud

Conferire valore commerciale e d’immagine agli spazi amministrativi di Hidrosalud, un’azienda di Valencia operante nell’ambito del trattamento completo dell’acqua.

 

È questo l’obiettivo perseguito dallo studio Cuartopensante, il quale ispirandosi alla natura stessa dell’acqua, ha proposto un design del tutto innovativo: selvaggio, dinamico e agile. Queste caratteristiche si adattano a uno spazio caratterizzato dalla trasparenza, verticalità e la costante presenza di elementi curvi e inclinati.
L’ingresso non è altro che l’anticipazione di ciò che ci attende all’interno: un atrio essenziale con una porta automatica di vetro temperato che si apre su un ambiente dal carattere futurista e corridoi che scivolano fra le varie stanze, creando un paesaggio quasi sottomarino.

 

La ricchezza di questo tipo di architettura d’interni, caratterizzata dalla sinuosità e dai paramenti verticali, collega il corridoio e gli uffici dell’assistenza clienti con la direzione e gli uffici dei manager, i quali sono separati da una pellicola LCD a cristalli liquidi tra due lamine di vetro. In fondo, si scorgono la sala vendite e un piccolo showroom, che completano un contesto che unisce perfettamente opacità e trasparenza.

 

Allo scopo di ottenere le forme desiderate per un arredamento che rappresenta l’anima stessa dei nuovi uffici, era necessario un materiale come HI-MACS®. Attraverso le possibilità di termoformatura della pietra acrilica di nuova generazione e la lavorazione priva di giunture visibili, le scrivanie degli uffici presentano una forma arrotondata e un aspetto monolitico. Sono proprietà di HI-MACS® evidenti anche nel tavolo della sala riunioni il quale, nonostante gli oltre 3 metri di lunghezza, sembra essere  un unico pezzo.
In questo modo, grazie alla malleabilità e all’estetica ricercata di HI-MACS® le finiture acquisiscono una qualità più elevata. Inoltre l’assenza di porosità nel materiale rende più facile la pulizia e la manutenzione, caratteristiche indispensabili per oggetti esposti ad un uso costante, siano essi scrivanie, banconi o il rivestimento degli armadi.

 

Un’illuminazione rivoluzionaria, frutto della combinazione di punti luce Led e lampade alogene adattabili alle diverse zone e situazioni di lavoro, completa l’incredibile architettura e l’uso di un materiale tecnologico come la pietra acrilica. Il risultato soddisfa perfettamente sia le esigenze di praticità del cliente, sia la missione creativa dei designer Rafa Muñoz e Víctor Mollá, ossia “assimilare l’aspetto indomabile dell’elemento acquatico ed estrapolarlo in uno spazio vivibile”.

 

Lo Studio di progettazione
Cuartopensante arquitectura interior
Rafa Muñoz Cardós e Víctor Mollá Tortosa
Situato a Ontinyent (Valencia), lo studio, specializzato nel design di interni per abitazioni, uffici e altri ambienti, basa la propria filosofia nella combinazione dell’architettura con i sensi, ossia con la capacità dell’uomo di percepire le sensazioni attorno a sé. Estetica e funzionalità sono le caratteristiche che arricchiscono i progetti dello studio CUARTOPENSANTE arquitectura interior, grazie alle quali si distingue fin dalla sua apertura nel 1997.
www.cuartopensante.com

 

Nell’immagine di apertura il corridoio, realizzato con tramezzi inclinati e illuminato a Led. Foto: Xavier Mollá

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico