La luce protagonista al Mediel&Mediluce 2010

Rispetto alle edizioni degli anni passati forse non cambierà tutto, ma certamente cambierà molto, a partire dai settori merceologici, dove la luce assume un ruolo da protagonista, e per la quale è stato modificato il logo della manifestazione, diventato appunto MediEl&MediLuce. Alla base di questo cambiamento c’è la nuova Direzione Organizzativa, affidata a SISTEMAFIERA, società milanese attiva nella progettazione e realizzazione di manifestazioni fieristiche.  Amministratore Delegato di SISTEMAFIERA, nonché Direttore Generale di MediEl&MediLuce, è Alberto Rosa, profondo conoscitore del mercato in virtù degli anni trascorsi alla direzione Marketing e Pubblicità di un gruppo internazionale leader nei settori del Materiale Elettrico e dell’Illuminazione.
“Cambiare” non per il solo piacere di farlo, ma per offrire al mercato una manifestazione che consenta alla luce e a tutti i suoi attori di essere protagonista. Un occhio particolare è rivolto ai giovani: quattro progetti illuminotecnici verranno realizzati all’interno della mostra a cura di quattro tra le più importanti scuole di lighting design italiane – Università “La Sapienza” di Roma, “Accademia di Macerata”, “Università Federico II” di Napoli e  ”Accademia della Luce” di Perugia.
Sempre dedicato ai giovani un bando di concorso dedicato alla progettazione di un nuovo corpo illuminante, che permetta loro di aprire un dialogo con il mondo dei produttori. Dedicato ai professionisti della luce, invece, il bando di concorso che vuole dare importanza al tema della rappresentazione della luce e della sua efficacia nella trasmissione delle idee e dei messaggi che il progettista vuole trasferire (i bandi sono scaricabili dal sito www.nuovomediel.it.)
Di rilevante importanza anche la partecipazione delle Associazioni dei Professionisti: tra cui Apil, che a Napoli sarà coinvolta in convegni e workshop e l’auspicata presenza di AIDI. Sarà ancora la luce protagonista del convegno ANCI, sulle tematiche dell’inquinamento luminoso, del risparmio energetico, del telecontrollo e della telegestione.
La manifestazione è stata suddivisa in quattro rassegne: due delle quali espositive, MediEl per il Materiale Elettrico e MediLuce per ciò che riguarda l’Illuminazione.
Le altre due rappresentano un’altra grande novità: MediNotte, prevista dalle 20,00 alle 22,30, all’interno della quale sono stati pensati  programmi promozionali personalizzati per alcune aziende e dove tra mostre, incontri culturali, installazioni, concorsi e spettacoli verranno creati ulteriori momenti di relazione tra Espositori e Visitatori.
E infine Medincontri, lo spazio dedicato alla formazione e all’informazione. A fianco di convegni e workshop istituzionali, è prevista la rassegna La Parola ai Produttori i quali, con la collaborazione promozionale e organizzativa della Segreteria della manifestazione, terranno incontri business in sale appositamente allestite.

 

Visualizza l’immagine dello spettacolo delle fontane

 

Nell’immagine di apertura, MediNotte

 

Scarica i bandi su www.nuovomediel.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico