Lampade a incandescenza al bando, dal 1 settembre utilizziamo i Led

Dal 1 settembre le lampade a incandescenza sono messe al bando, è arrivato il momento di utilizzare solo le lampadine a Led. Jeanine Chrobak-Kando, esperta Led Verbatim, ne descrive i vantaggi e le modalità di utilizzo nell’ambito domestico.

 

L’illuminazione solitamente rappresenta un quinto del consumo dell’elettricità utilizzata in casa. Il passaggio ai Led (diodi emettitori di luce) è in grado di garantire un risparmio energetico fino all’85% rispetto alle lampadine tradizionali. I Led hanno una durata almeno 35 volte superiore alle lampadine a incandescenza, ossia oltre 15 anni di utilizzo in più!
Oltre all’efficienza energetica e all’impressionante ritorno economico, con il passaggio ai Led le lampade offrono un’eccezionale qualità della luce e di resa cromatica. Le lampade Led di Verbatim sono disponibili con un design moderno in tutte le forme correnti e complete di accessori di base.

 

Illuminare il cuore della casa può essere costoso. Di solito oltre il 5% della bolletta energetica totale di casa viene spesa solo per l’illuminazione della cucina; dunque, questo è il primo ambiente domestico per iniziare a risparmiare passando ai Led. In cucina, può sembrare sorprendente vedere faretti multipli utilizzati con compiti di illuminazione. I faretti emanano luce direzionale su superfici di lavoro piane come le zone di cottura e gli elettrodomestici come il frigorifero, forno e lavastoviglie.
E’ molto importante inoltre saper utilizzare la luce in camera da letto. Oltre alla necessaria illuminazione generale nella stanza, la lampada sul comodino può illuminare evitando l’affaticamento degli occhi, i faretti negli armadi possono aiutare a scegliere i vestiti e un fissaggio a muro potrebbe mettere in risalto un’opera d’arte o una fotografia. Poichè le lampade Led non emettono luce UV o calore sulla zona che illuminano, sono in grado di proteggere dai danni del calore, la biancheria da letto rimane fresca più a lungo e gli arredi sono meglio protetti dallo scolorimento. E’ da considerare inoltre l’utilizzo di un dispositivo di retroilluminazione per fornire un effetto glamour senza essere abbagliante.

 

ll bagno è un luogo di relax e i controlli dimmerabili possono aggiungere comfort. Tutti i marchi leader nella fabbricazione di Led producono lampade dimmerabili. La zona intorno allo specchio è la chiave su cui optare per inserire apparecchi verticali su entrambi i lati in grado di diffondere una luce uniforme su tutto il viso. Gli apparecchi ad incasso al di sopra possono proiettare ombre mentre le luci di posizione durante il trucco possono abbagliare o essere poco pratiche da montare. Se avete una vasca non fissata al muro, è possibile installare un’illuminazione Led attorno al suo bordo o su mobili ad incasso della parete più vicina.
Le luci soffuse creano un’atmosfera calda e rilassante in un salotto. Mentre gli elementi di ornamento possono essere in grado di fornire gran parte della luce di cui si ha bisogno, l’illuminazione in nicchie o in una libreria può aggiungere splendore. È possibile utilizzare una luce dall’alto per restituire il fulcro dell’attenzione verso il centro, come un camino.
Avere la giusta illuminazione per l’ufficio può migliorare la produttività. Al di là dell’illuminazione generale, pensate ai vari modi per controllare l’intensità della luce intorno alla vostra scrivania. Lo schermo del computer deve essere brillante, ma altre fonti di luce sono necessarie anche nelle vicinanze. È importante scegliere una luce controllata per illuminare la parete dietro lo schermo e usare una luce montata vicino al monitor o una lampada sulla scrivania per evitare ulteriori riflessi e ombre. Dopo tutto, il contrasto tra uno schermo luminoso e un ambiente buio potrebbe provocare l’affaticamento degli occhi.
In un corridoio, la posizione corretta delle luci è teatrale piuttosto che simmetrica. Nelle grandi sale, si deve aggiungere una luce accentuata per evidenziare quadri appesi alle pareti o qualsiasi altro arredo. Per uno spazio lungo e stretto, aggiungete interesse visivo su diversi intervalli. Ad esempio, la luce a metà di una scala o su un oggetto nel punto più lontano della vostra sala.

 

“Dal 1 settembre 2012, la legislazione dell’Unione europea vieta la fabbricazione e l’importazione di tutte le lampadine a incandescenza standard. In previsione di ciò, Verbatim sta da tempo rafforzando il proprio portafoglio di prodotti per soddisfare la crescente domanda di luci a Led affidabili e ad alte prestazioni. La tecnologia Led è la migliore alternativa  di risparmio energetico a disposizione per sostituire le lampadine tradizionali. A differenza delle lampadine compatte fluorescenti, le lampade a Led in genere garantiscono 5 volte la vita operativa, si accendono immediatamente e non contengono materiali pericolosi come il mercurio “, ha commentato Jeanine Chrobak-Kando, Business Development Manager, Led EUMEA.


Per informazioni
www.verbatimlighting.com

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico