Lampade da tavolo, Foscarini le ha capovolte: YOKO

Una bolla di sapone delicata e impalpabile, che freme nello spazio riempiendolo di luce bianca del nord: è questa l’immagine immediatamente evocata da YOKO, la nuova lampada da tavolo proposta da Foscarini per Euroluce, in aprile 2013.

 

Immateriale ed eterea, semplice ed estremamente raffinata: con YOKO i designer norvegesi Anderssen & Voll rileggono l’archetipo della lampada da tavolo e lo capovolgono in un’audace inversione tipologica, appoggiando sul corpo illuminante un delicato volume fatto di trasparenze. Il risultato è un’intersezione perfetta, semplice e leggera, che trae ispirazione dall’immagine di una bolla in tensione che si posa sulla fonte luminosa.

 

L’essenziale stile scandinavo è sottolineato dalla scelta dei diversi colori, leggeri e appena accennati, che richiamano la luce del nord e tingono di riflessi e di sfumature lievi il corpo superiore.

 

YOKO nasce e prende forma grazie a una lunga e accurata ricerca sulla forma, messa a punto grazie a innumerevoli prove giocate sul filo del millimetro, con grande attenzione alla curvatura delle linee. La tecnologia, estremamente raffinata, gioca un ruolo fondamentale ma resta nascosta, celata dalla linea rarefatta e dalla perfezione dell’equilibrio tra i due volumi.
Lo sviluppo del concept originale, trasferito con grande abilità in un avanzato processo di industrializzazione – basato sulla tecnica del blown moulding e sulla scelta di un materiale come il polimetilmetacrilato – ha permesso di realizzare un oggetto di immediata lettura e forte personalità.

 

La scelta del nome, nato dall’assonanza di due sillabe, simili ma non identiche, sottolinea idealmente il dialogo tra i due volumi di YOKO: un affascinante ed equilibrato gioco di trasparenze che dona un’atmosfera soffusa e vibrante ad ogni angolo della casa.

 

INFORMAZIONI TECNICHE
YOKO
Materiale: PMMA/ Policarbonato
Colori diffusore: arancio, verde, viola
Dimensioni: l. 23 h. 41 cm
Lampadine: 220 / 240V Fluor. 1×25 W

 

www.foscarini.com



Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico