Led in cucina, Nobili Rubinetterie porta la Luce nelle zone più buie

Equipaggiato con tenoclogia a Led, il miscelatore Luce di Nobili Rubinetterie risolve il problema della scarsa illuminazione della zona cottura, lavello e dintorni, rischiarando uno spazio di lavoro spesso trascurato.

 

L’idea è semplice ma intelligente: aggiungere una fonte di luce sulla bocca del miscelatore, in modo da concentrare l’illuminazione all’interno del lavello. La tecnologia a Led di questo prodotto si avvale di 36 diodi bianchi (6 in superficie, 30 all’interno della doccetta) indipendenti dall’erogazione dell’acqua per garantire sicurezza e risparmio energetico. L’accensione della lampada avviene infatti tramite un pulsante di comando indipendente, con spegnimento automatico dopo 30 minuti di accensione consecutiva. I minimi livelli di consumo e la capacità dei Led di emettere luce senza produrre calore consentono alla doccetta di rimanere sempre a temperatura ambiente, evitando ogni surriscaldamento.

 

Al contrario delle lampade posizionate al di sopra del piano di lavoro, Luce non lascia alcuna zona in ombra perchè si può estrarre e manovrare a piacimento grazie a una prolunga che serve al contempo a direzionare il getto d’acqua. Il flessibile, coperto da brevetto Nobili, racchiude in guide separate l’alimentazione elettrica e il passaggio dell’acqua. La lampada può così rimanere accesa anche estraendo la doccetta ma non azionando l’acqua, per facilitare ancora di più le operazioni da svolgere sul piano lavello.
Luce è una scelta innovativa per la cucina non solo per l’alto contenuto tecnologico, ma anche per l’estetica curata nei minimi dettagli. Il design contemporaneo e la finitura cromata “illuminano” la cucina, rendendola moderna ed elegante. Anche a Luce spento.

 

Per informazioni
www.grupponobili.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico