Led Lights Professional. Illuminazione ad alta efficienza e risparmio energetico

Dopo circa 130 anni di onorato servizio, la classica “lampadina” di Edison, quella con il filamento di tungsteno, ci deve lasciare.

 

Nel 2009 la Commissione Europea ha deciso la messa al bando progressiva nell’U.E. delle tradizionali lampade a incandescenza, per sostituirle in ambito civile, pubblico e industriale con nuove fonti luminose ad alta efficienza e risparmio energetico. Questo dovrà avvenire entro settembre 2012 e permetterà così di risparmiare energia e di ridurre le emissioni di CO2.

 

Per questo motivo i fratelli Pavesi, fondatori della Earlynet, già leader nei sistemi di sicurezza autostradali “New Jersey”, decidono di creare nel 2009 una nuova divisione dedicata al risparmio energetico per l’illuminazione.

 

Nasce così Led Lights Professional che si dedica all’illuminazione civile per interni ed esterni, all’illuminazione pubblica e industriale e a progetti per illuminazioni scenografiche, sviluppando soluzioni innovative nel campo dell’illuminazione a Led.

 

Il Led, acronimo per Light Emitting Diode, è nato negli anni ’60 ed era originariamente disponibile solo nel colore rosso. Negli anni ’90 ha conosciuto un notevole sviluppo che ha portato a un aumento dell’efficienza e all’arricchimento della gamma cromatica.

 

Il Led è una fonte di luce che abbina un’elevata luminosità (4 volte superiore alle lampade fluorescenti e incandescenti), una notevole efficienza e affidabilità (durata superiore alle altre fonti luminose) e un prezzo contenuto alla grande versatilità d’uso.

 

Ecco dunque 10 buoni motivi per scegliere un’illuminazione a Led:
– lunga durata di vita (50.000-100.000 ore);
– alta efficienza sotto il profilo energetico;
– eco compatibilità;
– costi di manutenzione pressochè inesistenti;
– nessuna emissione di infrarossi o ultravioletti nella luce emessa;
– accensione istantanea con il freddo fino a -40°C;
– colori vivaci e saturi senza la necessità di utilizzare dei filtri;
– ingombri decisamente molto contenuti ed estrema flessibilità di progettazione;
– maggiore sicurezza grazie alle basse tensioni di esercizio;
– assenza di sfarfallio percepibile dall’occhio umano.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico