LIGHT ART IN ITALY

Gisella Gellini e Franceso Murano hanno pubblicato per Maggioli Editore “Light Art in Italy”, un volume che raccoglie e commenta i lavori italiani di 56 autori di fama internazionale accompagnato da un CD che illustra le opere attraverso immagini ad alta definizione.

 

La Light Art ha origini lontane […], ma il carattere effimero delle sorgenti e delle occasioni espositive, ne impedisce l’organica e cronologica narrazione. Di molte opere si perdono le tracce, giacché spesso le installazioni vengono smontate e non sono più ricomposte. Le notizie e le immagini che ad esse si riferiscono sono sparse in articoli o restano negli archivi degli artisti e delle redazioni giornalistiche. Si è pensato, quindi, di cominciare a riunirle in un unico volume e questo nostro primo tentativo vale come ipotesi di un lavoro che si vorrebbe proseguire negli anni rendendolo sempre più documentato e completo”. Le parole di Gisella Gellini, poste a premessa del volume, sottolineano il carattere inedito, innovativo e propositivo della pubblicazione, che colma un segmento ancora troppo trascurato nel campo dell’arte e dell’architettura, mentre l’introduzione di Francesco Murano traccia un’interessante e documentata storia della Light Art, dall’impiego della luce come semplice illuminazione fino ai caratteri espressivi contemporanei della luce artificiale.

 

Il volume, suddiviso in “Installazioni in interni” a cura di Francesco Murano e “Installazioni in esterni” a cura di Gisella Gellini, è dedicato agli studiosi, ai progettisti, agli studenti e a tutti coloro che amano la luce nelle sue manifestazioni artistiche.

 

Gli artisti
Giovanni Anselmo, Carlo Bernardini, Andrey Bartenev, Ennio Bertrand, Christian Boltanski, Gianni Colombo, Silvano Constanzo, Walter Vallini, Chiara Dynys, Piero Fogliati, Jean-Baptiste Ganne, Pina Inferrera, Joseph Kosuth, Claude Léveque, Frederica Marangoni, Francois Morellet, Mario Nanni, Bruce Nauman, Jesús Rafael Soto, Studio Azzurro, Yann Toma, James Turrell, Luisa Valentini, Nico Vascellari, Bill Viola, Mario Airò, Romano Buratta, Enrica Borghi, Angela Bulloch, Daniel Buren, Francesco Casorati, Castagna & Ravelli Studio, Piero Castiglioni, Franco Raggi, Nicola De Maria, Odile Decq, Richi Ferrero, Carmelo Giammello, Jeppe Hein, Rebecca Horn, Kristin Jones, Jannis Kounellis, Marco Lodola, Luigi Mainolfi, Ingo Maurer, Mario Merz, Mario Molinari, Luigi Nervo, Franco Ottavianelli, Mimmo Paladino, Domenico Luca Pannoli, Giulio Paolini, Gaetano Pesce, Michelangelo Pistoletto, Nathalie Junod Ponsard, Luigi Stoisa, Oliviero Toscani, Patrick Tuttofuoco, Jan Vancruysse e Michel Verjux.

 

Insieme a Clara Lovisetti e Francesco Murano, Gisella Gellini sta preparando un’esibizione/evento di artisti italiani a Francoforte, nell’ambito dell’edizione 2010 di Luminale.

 

 

SCHEDA DEL LIBRO

 

Gisella Gellini, Francesco Murano
Light Art in Italy
Maggioli Editore
Rimini, 2009

ISBN: 8838743436
Collana: 143 – Politecnica
Edizione: 1
Copyright: Febbraio 2009
Tipo Prodotto: Volume con CD Rom
Pagine: 78

 

SCHEDA DEGLI AUTORI

 

Gisella Gellini, architetto,si interessa di ricerche sulla cultura della luce, con particolare riferimento alla Light Art , ottenendo la fiducia e la cooperazione del Dott. Giuseppe Panza di Biumo per la organizzazione di  mostre di opere relative a questa Arte. Collabora con il Laboratorio Luce e Colore del Politecnico di Milano, partecipando a corsi, seminari e workshop come esperta di Light Art.Recentemente infatti ha curato una mostra di installazioni di Dan Flavin presso il museo Berardo di Lisbona, oltre ad essere invitata dal Helmut Bien, come curatore di Luminale, a partecipare all’edizione 2010 con una collettiva di artisti italiani della luce.

 
Francesco Murano, architetto, si è laureato a Roma, con una tesi in composizione architettonica, ha quindi conseguito il diploma di Master in Disegno Industriale presso la Domus Academy di Milano ed il titolo di Dottore di Ricerca in Disegno Industriale presso il Politecnico di Milano, con una tesi dal titolo “Le figure della luce”. Si è dedicato ad attività didattiche, scientifiche, di ricerca e di progettazione per industrie italiane e straniere e per enti ed istituti di cultura nazionali e internazionali. Ha coordinato per anni il Master in Lighting Design dell’Istituto Europeo di Design ed è attualmente docente del Politecnico di Milano, Facoltà del Design dove svolge anche attività di ricerca presso il Laboratorio Luce e Colore. Ha recentemente pubblicato il libro dal titolo “Storia della Luministica, la messa in scena della luce da Erone ad Appia”.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *