Light Studio: l’illuminazione che mette al centro l’oggetto artistico, non lo spazio

Una scultura, un dipinto, un oggetto d’arredo hanno un’aura emotiva che l’illuminazione deve rivelare. Il lavoro di uno Studio ci incuriosisce da un pò di tempo e oggi pubblichiamo un articolo dedicato alla sua filosofia della luce per l’arte. Stiamo parlando di Light Studio.

 

Light Studio annulla la materialità del supporto per nobilitare in modo unico l’elemento illuminante: la peculiarità esclusiva dello Studio sta nell’approccio alla luce partendo dall’oggetto da illuminare così da ribaltare l’ottica tradizionale che privilegia invece l’illuminazione dello spazio in cui sono inseriti gli oggetti.

 

Light Studio non fa semplicemente luce ma definisce e dà forma a spazi e oggetti attraverso lo studio del flusso luminoso e, grazie all’esperienza di anni di ricerca e di studio di corpi illuminanti, crea veri e propri gioielli dell’illuminotecnica tecnologicamente e qualitativamente molto avanzati.
La luce di Light Studio mette in risalto la bellezza e i colori di opere d’arte attraverso nuove e innovative tecnologie nell’uso dei Led, che non vengono utilizzati perché di moda o di tendenza, ma per un impiego ottimale del flusso luminoso, mirato allo scopo di abbassare lo spreco energetico, nel rispetto dell’integrità dell’oggetto esposto.

 

A oggi Light Studio dispone di sorgenti luminose a Led di altissimo livello che soddisfano le più vaste esigenze del mercato, mantenendo un’alta efficienza luminosa a bassissimo consumo energetico. L’attenzione e lo studio al dettaglio della componentistica porta addirittura a lavorazioni di un centesimo di millimetro.

 

Light Studio cesella minuziosamente la luce, mantenendo in modo inalterato il valore della lavorazione artigianale, realizzando così corpi illuminanti e luce sagomata per allestimenti di prestigiosi e importanti mostre e musei, da Palazzo Reale a Milano, al Colosseo a Roma, fino alla mostra, attualmente in corso presso la Fondazione Roma Museo a Palazzo Sciarra, “Il Tesoro di Napoli – I Capolavori del Museo di San Gennaro.”

 

Il godimento dell’arte per Light Studio non è quindi semplicemente dato dalla disposizione degli oggetti nello spazio, ma soprattutto dal comfort visivo fornito dal sistema di illuminazione. L’uso sapiente di sagomatori ad alte prestazioni crea contorni precisi e dettagliati di sculture, esaltandone la tridimensionalità, di quadri e di opere d’arte di qualsiasi genere, valorizzandone chiaroscuro e cromie, donando così a ogni spazio grande prestigio e unicità, mettendone in scena in modo affascinante e realistico l’energia che sprigiona attraverso la sua drammaticità e vitalità, nel rispetto dello spirito originario.


www.lightstudio.it

 

Light Studio è nata nel 1994. In breve tempo si afferma nella progettazione illuminotecnica non tradizionale in ambiti pubblici e privati. Ha ideato e applicato con successo tecniche basate sullo sfruttamento del flusso luminoso relazionato all’illuminazione espositiva, museale e privata, dalla luce cesellata manualmente alla multiriflessione, mostrando particolare attenzione alle esigenze di conservazione e di risparmio energetico, così come dei fattori estetici e di percezione.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico