Lighting design, si è conclusa la quinta edizione di Luminale

Più di 120.000 visitatori hanno potuto ammirare le installazioni luminose nei parchi e nei musei, lungo le strade e nelle piazze. La quinta edizione dell’evento ha proclamato Luminale a più innovativo festival di Lighting Design and Light Art.

 

Luminale si è conclusa con un party e un vero e proprio show di luci nel famoso Cocoon Club. Anche in diversi altri luoghi una serie di eventi hanno salutato le sei emozionanti notti del festival. Ogni sera decine di migliaia di visitatori si sono avventurati nella propria, personale scoperta della città di Francoforte immersa nella luce. I visitatori hanno potuto sperimentare una città in cui la luce si trasforma in light art.
Anche la quinta edizione di Luminale si è svolta in parallelo alla fiera Light&Building: oltre 150 progetti hanno trasformato Francoforte e Offenbach in un laboratorio aperto al pubblico.
Gli eventi svoltisi a Francoforte sono stati 123, concentrati prevalentemente nel centro nella città, all’interno del cosiddetto Wallanlagen, il parco delle mura medievali (il più antico parco di Francoforte che celebra quest’anno i suoi 200 anni) e presso i giardini botanici Palmergarten.
21 progetti sono stati collocati nei pressi di Offenbach e altri 6 a Darmstadt e Mainz. Si sono inoltre tenuti un totale di 165 eventi, dai party ai simposi fino alle visite guidate e alle sfilate.

 

I focus tematici della quinta edizione di Luminale sono stati i LED, l’efficienza energetica e la combinazione della luce, del suono e di altri media. Per la prima volta il Frankfurt City Energy Department ha offerto “tour climatici” nel contesto di Luminale al fine di mostrare il ruolo pioneristico di Francoforte nei riguardi dell’ecologia. La luce è un medium ideale per l’illuminazione sia degli spazi interni che degli esterni e attraverso il quale storie possono essere raccontate e atmosfere trasformate.

 

Nell’immagine, Lichtskizzen, Hochschule Coburg. Photo Domini-Nastvogel

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico