Luce italiana davanti al palazzo Topkapi di Istanbul

La fontana di Ahmet III a Istanbul, monumento simbolo dell’architettura ottomana del Settecento, che fronteggia il palazzo del Topkapi, è illuminata da luce italiana.

 

Il progetto è stato realizzato dall’ufficio Ice della città sul Bosforo, e la fontana ha oggi un nuovo sistema di illuminazione che esalta lo splendore del monumento.
La sua realizzazione porta a termine un più vasto progetto italiano di illuminotecnica che ha interessato altri monumenti cittadini, tra cui la Torre dell’orologio di palazzo del Dolmabahce e il palazzetto del Gran Visir Sait Pasha, sede dell’Accademia della moda di Istanbul.

 

L’impianto è stato inaugurato dall’ambasciatore italiano ad Ankara, Gianpaolo Scarante, nel corso di una cerimonia alla presenza delle autorità locali, del direttore dell’ufficio Ice di Istanbul, Ferdinando Pastore, e di Paolo Guzzini, presidente dell’azienda I Guzzini, che ha fornito il materiale per l’illuminazione.

 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico