Luci componibili per indoor e outdoor

Platek presenta Frog, la famiglia di luci componibili e modulabili, disegnata da Sara Moroni, aperta e in progress, adatta sia per l’outdoor che per l’indoor.

Un sistema “in divenire”

Il sistema si basa sull’idea cardine di un corpo illuminante circolare di cm 10 di diametro che utilizza un giunto per raccordarsi a un’asta orizzontale o verticale. Grazie al fatto che si può giocare sulla rotazione del corpo illuminante, su diverse misure dell’asta e su un’ampia gamma di accessori, si possono ottenere svariate configurazioni di piantane, applique, sospensioni e proiettori. Frog è “in divenire” sia perché suscettibile di altri sviluppi, sia perché ogni sua configurazione è modificabile anche ad installazione avvenuta.

L’originalità del progetto risiede anche nella libertà di comporre il tipo di fascio luminoso desiderato grazie alla scelta di diffusori identici nell’estetica e nelle misure, ma con effetti di luce differenti. Versatilità compositiva, semplicità di utilizzo, estetica del prodotto e sicurezza elettrica sono gli elementi che rendono originale e “user friendly” il nuovo sistema FROG. Il corpo illuminante di Frog è il vero cuore del sistema: diversi elementi vanno a comporre un oggetto ad hoc, a seconda dell’utilizzo richiesto e dell’effetto luminoso desiderato.

Materiali

Eccellenza dei materiali di ogni componente e delle finiture garantiscono una lunga vita a questo sistema, in grado di resistere ad agenti atmosferici e all’utilizzo a lungo termine. Un dettaglio importante: il corpo illuminante presenta un motivo a rilievo a spirale sul retro che, oltre ad impreziosirne l’estetica, agevola la dissipazione del calore.

Colori

Bianco, nero, bronzo le tre varianti cromatiche disponibili, pensate per inserirsi con eleganza in ogni ambiente. Bianco e nero per una presenza più neutrale o per rivelare con più decisione il segno grafico dei diversi elementi, bronzo effetto satinato per suggerire nuove possibilità di abbinamento sia nel paesaggio, sia nelle architetture moderne, sia negli interni.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *