Master in Lighting Design

Fino a martedì 22 dicembre 2009 resteranno aperte le iscrizioni al primo Master di secondo livello, organizzato dalla Sapienza di Roma, interamente focalizzato sulla progettazione della luce in ogni settore di applicazione.

 

Giunto alla settima edizione il Master di secondo livello in Lighting Design MLD avrà inizio l’11 gennaio 2010 e darà la possibilità ai corsisti di usufruire delle borse di studio erogate dal Ministero degli Esteri, dalle Regioni italiane e dagli Sponsor.
Dal 2004 il Master in Lighting Design MLD diretto dal Prof. Corrado Terzi è attivo presso l’Università ‘La Sapienza’ di Roma ed ha come obiettivo la formazione del lighting designer e del lighting project manager, figure professionali altamente specializzate fortemente richieste dal mercato del lavoro.
Sin dalla prima edizione il Master di secondo livello MLD ha collocato oltre il 70% dei suoi partecipanti presso Aziende Leader del settore e Studi Professionali.

 

L’accesso è consentito ai possessori di laurea quinquennale o specialistica  senza limitazione della Facoltà di appartenenza o di nazionalità.
Grazie all’ausilio del Ministero degli Esteri, che ha messo a disposizione numerose borse di studio, è stato avviato un processo di internazionalizzazione, più di un terzo degli iscritti al Master MLD è rappresentato da studenti stranieri che possono usufruire di un servizio di traduzione simultanea italiano-inglese/inglese-italiano.

 

Il Master si svolge in collaborazione con la Sovrintendenza ai Beni Culturali del Comune di Roma che ha messo a disposizione prestigiose sedi, quali gli spazi dell’auditorium dell’Ara Pacis e la Casina del Cardinal Bessarione, e ha collaborato alla didattica nell’ambito dei workshop progettuali quali il progetto illuminotecnico per la Colonna Traiana e l’Emiciclo Napoleonico.

 

Nelle precedenti edizioni sono stati realizzati workshop progettuali in vari ambiti:
Installazioni luminose nei concerti internazionali di Arte e Scienza 2006 in collaborazione con il Centro di Ricerche Musicali CRM di Roma;
Spazio cromatico interattivo nel Museo dei bambini “Explora” di Roma in collaborazione con Artemide, azienda leader nel settore dell’illuminazione;
Allestimento e progetto delle luci per mostre: “Adolf Loos: architettura, utilità e decoro” e per la mostra “ Emilio Vedova – 1919-2006” presso la Galleria Nazionale di Arti Moderne di Roma.

 

Programma delle lezioni:
Fondamenti di illuminotecnica, colore e percezione visiva; Impianti elettrici; Sorgenti di luce; 
Luce naturale; L’hardware del sistema luce: gli apparecchi, i sostegni, il design; Software per il calcolo illuminotecnico ed il rendering; La luce per l’habitat: la residenza, l’albergo, l’ufficio; 
La luce negli spazi commerciali; La luce negli spazi espositivi; Illuminazione urbana; Illuminazione monumentale; La luce per lo spettacolo
.

 

Aziende e  Studi professionali accoglieranno presso di sé i tirocini di ricerca dei corsisti.

 

SCHEDA DEL CORSO

 

Sapienza Università Di Roma
Dipartimento di Architettura – DiAR

 

Master di secondo livello in Lighting Design MLD A.A. 2009/2010

 

Scadenza iscrizioni
22 dicembre

 

Inizio del corso
11gennaio 2010

 

Lezioni
frequenza di una settimana al mese

 

Sede delle lezioni
Facoltà di Architettura
via Gianturco 2, Roma

 

Direttore
Prof. Arch. Corrado Terzi Professore Ordinario di Disegno Industriale
Coordinamento Didattico e Tutorship
Ing. Marco Frascarolo
Coordinamento Organizzativo e Tutorship
Arch. Floriana Cannatelli
Assistenza all’organizzazione e alla didattica
Arch. Roberta D’Onofrio
Segreteria amministrativa
DiAR Dipartimento di Architettura

 

In collaborazione con
Sovraintendenza ai Beni Culturali del Comune di Roma

Con il patrocinio di
MiBAC – Ministero per i Beni e le Attività Culturali

AIDI – Associazione Italiana di Illuminazione

APIL – Associazione Professionisti di Illuminazione

ASSIL – Associazione Produttori di Illuminazione

 

Per informazioni
Arch. Floriana Cannatelli
Tel:  +39.339.2007187   
E-mail:  info@masterlighting.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico