Metal Spot a Euroluce 2013, tre parole: Led, design, architettura

Tecnologia, funzionalità unita a un’estetica rigorosa e moderna ma anche tanta versatilità: sono queste le parole chiave che Metal Spot ha portato a Euroluce 2013. Attraverso una rilettura e attualizzazione dello spirito artigianale che ha portato alla creazione dell’azienda oltre 50 anni fa, oggi Metal Spot mette a frutto il bagaglio di esperienza e di know how acquisito per continuare a rispondere alle esigenze del mercato in modo attento e puntuale con nuovi prodotti ma soprattutto con il servizio al cliente che la contraddistingue da sempre.

 

Forte e consapevole delle scelte fatte in questi ultimi anni, l’azienda milanese prosegue quindi il suo cammino che l’ha portata a rivolgersi sempre di più a un pubblico di progettisti alla ricerca di un’illuminazione tecnica architetturale con forti connotazioni di design.
Per adeguarsi a queste esigenze Metal Spot ha affinato la sua proposta che oggi comprende non più solo singoli apparecchi ma intere famiglie di prodotti e sistemi che permettono di risolvere le diverse problematiche di luce. L’idea è quella di dare al progettista gli strumenti per poter cucire addosso a ogni singolo progetto la luce che più vi si adatta e di spaziare tra i diversi ambiti di applicazione: da quello museale ed espositivo, ai settori contract e retail, passando per le aree wellness fino ad arrivare ad ambienti residenziali. Una luce su misura per ambienti di diverse dimensioni e funzioni e che, sfruttando le potenzialità dei Led, garantisce efficienza energetica, ottima resa cromatica e un illuminamento di qualità.

 

Le dimensioni contenute dei Led hanno inoltre permesso di portare all’estremo la filosofia estetica dell’azienda, da amante delle linee essenziali e pulite, degli spessori ridotti e della leggerezza formale. La sfida ulteriore è stata quella di pensare a prodotti che, nati per sfruttare al massimo le potenzialità dei Led, potessero accogliere anche altre sorgenti, ancora molto utilizzate, dalle alogene alle HQI, così da avere la massima versatilità di utilizzo.

 

Tre le proposte di punta per Euroluce 2013 ecco quelle che proponiamo in questo articolo: Transformer, un proiettore che già dal nome enuncia la sua missione di adattabilità e versatilità sia estetica che illuminotecnica; Wolf, l’applique super leggera; Flik&Flok una famiglia di proiettori da parete e plafone, rotondi e quadrati, che completano l’offerta di prodotti architetturali dell’azienda. L’aggiornamento di gamma è tuttavia l’impegno maggiore di Metal Spot per il 2013: tante piccole e grandi novità che rendono il catalogo più usabile e rispondente alle reali esigenze di progettazione, oltre a una sorpresa che verrà svelata in anteprima esclusiva solo all’interno dello stand.

 

Flik & Flok – parete, plafone
design Light Lab
Led, Led Array, GU10

 

Tra le nuove proposte 2013, Metal Spot presenta Flik & Flok, una serie proiettori da parete e plafone che, grazie alla tecnologia a Led e al design dal gusto moderno e pulito, rappresentano il sistema di illuminazione ideale per vari tipi di ambiente, da quello retail e alberghiero, al contract fino a contesti residenziali. Flik & Flok rispondono alla richiesta di una luce architetturale per interni che abbina qualità dell’emissione, efficienza energetica, garantita dalla tecnologia Led, e una ricerca estetica attenta ai dettagli.
Entrambe disponibili in versione Mini, più piccola e Pro, un po’ più grande, Flik & Flok si differenziano a livello formale. Se infatti Flik ha forme squadrate e cubiche, Flok presenta linee morbide e circolari. Le versioni Pro possono essere sia mono che biemissione (diretta/indiretta) con accensione e dimmerabilità gestiti
separatamente.
Entrambe i prodotti sono proposti in due finiture (bianco e argento) e in due temperature di colore, bianco caldo (3000 K) e bianco neutro (4000 K). La struttura è in alluminio con verniciatura opaca goffrata, l’alimentazione è diretta a 230V.


Dati tecnici
Installazione: parete, plafone
Dimensioni: Flik Pro 12×12 cm; Flik Mini 8×8 cm; Flok Pro diam 12 cm; Flok Mini diam 8 cm
Colori: bianco, argento
Potenze: 13 o 17W, raddoppiati in biemissione, LED colore bianco caldo (3000K) 230V; LED ARRAY 19W, + 13W in biemissione, colore bianco caldo (3000K) o neutro (4000K) – 230V; GU10 40W ES

 

Transformer – spot LED per sistema “TRIO” (leggi l’articolo dedicato)
design Gabriele Paglione
Led

 

Transformer è un proiettore versatile sia nelle funzioni che nell’aspetto. E’ formato da un cilindro centrale contenente la sorgente luminosa e l’elettronica e da un secondo involucro personalizzabile nel colore e nella fisionomia.
Con Transformer Metal Spot amplia la sua gamma di prodotti per l’ambito contract, retail e museale. Nato dall’esperienza diretta di progetti in questi settori, abbina la grande flessibilità di movimento alla versatilità sia illuminotecnica che estetica. Adatto a tutte le applicazioni in cui necessita luce d’accento di qualità, è disponibile con Led di colore bianco caldo o neutro.
Il corpo del prodotto in alluminio verniciato è disponibile in 3 diverse finiture e può essere completato con un rivestimento esterno, offrendo la possibilità di ottenere differenti fasci di luce grazie a due tipi di ottiche, asimmetrica e antiabbagliamento.
Peculiare inoltre la possibilità di personalizzare l’involucro esterno dell’apparecchio con colori o incisioni customizzate per adattarsi allo stile di interior dei diversi progetti o a particolare richieste dei committenti. L’installazione è su binario elettrificato trifase (alimentatore integrato nell’adattatore) e il corpo illuminante può essere orientato su tutti gli assi: può ruotare infatti di 360° sul piano orizzontale, e arrivare a essere posizionato perpendicolare al binario con rotazione di 90° verso il basso.

 

Dati tecnici
Installazione: su binario trifase TRIO, a plafone o incasso
Materiali: struttura in alluminio verniciato.
Varianti: il corpo del prodotto, disponibile in tre finiture, può essere completato con rivestimento esterno, ottica asimmetrica
e ottica antiabbagliamento.
Dimensioni: corpo centrale L. 16,5, Ø 8; dimensioni finali prodotto variabili in base agli accessori utilizzati.
Colori: bianco, argento, antracite e personalizzabile su richiesta.
Potenze: Led ARRAY 19W 230V, colore bianco caldo (3000K) 1720 lm, neutro (4000K) 1850 lm. Alimentatore integrato.

 

Wolf – applique
design Gabriele Paglione
Led, Alogena

 

Wolf, tra le novità proposte da Metal Spot ad Euroluce 2013, è un applique che fa della leggerezza il suo punto di forza. Leggere le forme. Profilo quadrangolare molto sottile (soli 3mm), tagli netti che parlano di pulizia geometrica, linee slanciate, dimensioni ridotte.
Le sorgenti luminose sono poste sui bordi interni della lampada e creano una piacevole luce diffusa che si adatta sia ai contesti domestici che a quelli contract. Elemento d’arredo raffinato e non invasivo, Wolf prevede un doppio verso di installazione. La struttura è in alluminio verniciato opaco goffrato ed è disponibile in tre diverse
finiture: bianco, argento e nero. Leggeri sono anche i consumi. La versione a Led, garantisce un’elevata efficienza grazie alla potenza luminosa che raggiunge i 940lm con un consumo di soli 13W. E’ alimentata a tensione di rete 230V per cui non necessita di ulteriore alimentatori esterni, facilitando l’installazione. E’ inoltre dimmerabile fino al 30% di potenza consentendo quindi di variare l’atmosfera creata dalla luce. Disponibile anche in versione con sorgenti lineari alogene.
Leggeri infine anche ai costi, perché sempre più Metal Spot vuole portare la luce a Led alla portata di quanti amano il design e vogliono una luce di qualità sia estetica che funzionale.

 

Dati tecnici
Dimensioni: L 20,5 x P 22 x H 7 mm
Colori: bianco, argento, nero
Sorgenti: 13W LED colore bianco caldo (3000K), alogene 1x230W R7s 118mm ES
Alimentazione: 230V

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico