Oop’s di Ingo Maurer: la luce attraverso la carta

Tra le novità presentate durante Euroluce 2019 da Ingo Maurer presentiamo Oop’s.

Oop’s è una strisca in carta fissata alla parete con una puntina. Nel lato inferiore è nascosta la fonte di luce. Oop’s combina l’espressione spontanea di un ready-made con una forma curva molto accattivante e la piacevole luce che cade attraverso la carta. Carta Gmund, acciaio, plastica.

Oop’s si declina anche nella versione a parete. Oop’s 2 grazie alla sua versatilità, può essere utilizzata non solo in ambienti privati, ma anche in progetti commerciali e di ospitalità.

Infine il prototipo Oop’sala in cui due strati di alluminio racchiudono nella parte inferiore diodi emettitori di luce che illuminano una superficie sottostante. Ingo Maurer ha disegnato Oop’sala per una tavola rotonda, la produzione è su richiesta.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *