L’oro è protagonista nelle collezioni firmate Karman

Il colore che propone Karman per questo gennaio è l’oro che può donare un luccichio affascinante a ogni ambiente.

Notredame

Evocare il fascino della luce naturale che si irradia attraverso i rosoni delle cattedrali gotiche… In Notredame convivono presente e futuro, forma e luce: la veste poetica nasconde un’anima tecnologica risvegliando emozioni antichissime.

Notredame, disegnata da Luca De Bona & Dario De Meo, si tinge di oro per diventare protagonista anche degli ambienti più eleganti e sofisticati. La nuova colorazione, grazie ai riflessi metallici, enfatizza gli effetti della luce tra i pieni e i vuoti della sua texture tridimensionale.

Nando

Un intimo omaggio a Ferdinando Innocenti. Un tubo e un giunto. Due elementi che insieme sanno trasformarsi in vettori di luce varcando la soglia tra cantiere e casa, tra tecnico e sofisticato, qui declinato nella versione oro.

Ginger

Versione oro anche per Ginger (design Edmondo Testaguzza) lampada in cui attraverso i mille rivoli costituiti dai decori vetrificati la luce penetra e danza. Anche spenta, attraversate da un flebile raggio di luce naturale, questa lampada diffonde strali variegati che sfuggono al controllo, manifestandosi in tutto il suo pregio sfolgorante.

Periplo

 

Un intreccio metallico all’interno di un telaio circolare che protegge e custodisce vita, ricordi, impressioni. Periplo (design Luca De Bona & Dario De Meo) è un viaggio all’interno di noi stessi, perché la luce ha il potere di modificare l’atmosfera dei luoghi in cui viviamo, influendo sulla percezione delle nostre emozioni e dei nostri ricordi.

24 karati

24 karati (design Matteo Ugolini), unità di misura che determina la massima purezza di un nobile elemento, metafora della pura artigianalitá e del design Made in Italy.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *