Philips illumina il Ponte Octavio Frias de Oliveira

L’ultima conquista architettonica di San Paolo del Brasile è il ponte Octavio Frias de Oliveira, costruito sul raccordo del fiume Pinheiros, fra i quartieri di Brooklin e Real Parque. La realizzazione del progetto di illuminazione del ponte, volto alla valorizzazione del design, all’aumento della sicurezza stradale e alla diminuzione del consumo energetico e dei costi di manutenzione, è opera di Royal Philips Electronics.
La principale caratteristica architettonica della costruzione è la torre, alta ben 138 metri, che sostiene l’intera struttura. La torre al suo interno è illuminata con sistemi di illuminazione colorata. I proiettori LED ColorBlast consentono un dinamico scambio di colori o la selezione di un’unica tonalità, garantendo l’impiego di un’illuminazione dai colori diversi per differenti eventi commemorativi o speciali.
L’esterno della torre e i tiranti ad essa collegati sono illuminati da una luce bianca irradiata dai proiettori ArenaVision.
Il progetto ha posto particolare attenzione alla sicurezza degli automobilisti che si troveranno ad attraversare il ponte. Per questo motivo, corsie e svincoli sono stati illuminati con il sistema Cosmopolis con lampadine a luce bianca da 140W, per aumentare la sicurezza stradale. Inoltre, il sistema consente di direzionare il fascio di luce esclusivamente sul manto stradale, evitando eventuali dispersioni di luce sulla torre o sui tiranti. I proiettori da terra sono interrati nei giardini pubblici posti sotto il ponte, garantendo una scenografia verde con un effetto molto particolare.
Caratteristica fondamentale degli apparecchi di Philips è il risparmio energetico. I proiettori ColorBlast rientrano, infatti, tra i sistemi di illuminazione più efficienti attualmente sul mercato: consumano solo il 10% dell’energia impiegata dai proiettori tradizionali. Il sistema Cosmopolis installato nella piazza della Casa Forte di Recife ha consentito alla municipalità  della capitale del Pernambuco di consumare il 58% in meno di energia elettrica per l’illuminazione.
La soluzione scelta per illuminare il ponte Octavio Frias de Oliveira è stata progettata dal designer Plínio Godoy, in collaborazione con João Valente, architetto responsabile del progetto e all’impresa costruttiva OAS builder.
L’inaugurazione ufficiale della nuova illuminazione del ponte è prevista dalla municipalità di San Paolo per la prima quindicina di maggio, dopo un’anteprima alla fine di aprile.

www.philips.it/newscenter
 
 
Per ulteriori informazioni contattare:
Paola Lazzarotto – Ufficio Stampa Philips Lighting
SEC Relazioni Pubbliche e Istituzionali
Via Panfilo Castaldi 11 – 20124 Milano
Tel 02.624999.1 
Fax. 6592475 
e-mail: lazzarotto@secrp.it
 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico