Philips Livable Cities Award

Mantenere una città vivibile rappresenta una sfida sostanziale e abbiamo bisogno di mobilitare tutte le risorse disponibili per soddisfare le svariate esigenze della vita urbana. Abbiamo bisogno di sviluppare soluzioni pratiche e realizzabili per migliorare il livello di salute e benessere nelle città. Maggiore sarà il numero di proposte che riceveremo, maggiore sarà la probabilità di sviluppare soluzioni realmente efficaci alle sfide della vita urbana, e le città di domani diventeranno più vivibili.

 

La rapida urbanizzazione e l’invecchiamento della popolazione stanno avendo un impatto di vasta portata sul modo di vivere nelle città. Diverse statistiche hanno evidenziato che metà della popolazione mondiale vive attualmente in agglomerati urbani, e si stima che questa proporzione aumenti di due terzi entro il 2050.
Non solo ci sono più persone che vivono in città, ma la loro età media è in aumento, fattore che riflette il cambiamento demografico che coinvolge tutta la popolazione in generale.
Secondo la World Health Organization, la percentuale di persone ultrasessantenni raggiungerà il 22% nel 2050. La conseguenza inevitabile di queste due tendenze è che le persone vivranno sole e più a lungo nelle città.
Una popolazione sempre crescente e tendente all’invecchiamento presenta una serie di specifiche necessità: sentirsi protetti e sicuri, rimanere in contatto con i vicini membri della propria comunità e continuare a vivere in modo indipendente, fino in età avanzata, con il necessario accesso alle cure sanitarie.
Per rispondere efficacemente a queste sfide e garantire che i cittadini continuino a vivere una vita sana e serena, le città avranno bisogno di innovarsi costantemente in una vasta gamma di settori, compresi l’assistenza sanitaria a domicilio, la sicurezza delle strade, la fornitura di spazi esterni verdi e attrezzati per la comunità e di luoghi di lavoro sani.
Philips riconosce e comprende le complesse sfide che riguardano il “mantenimento di città vivibili” ed è impegnata nello sviluppo di “soluzioni semplici” per rispondere a queste esigenze, con lo scopo di migliorare la qualità della vita delle popolazioni delle città.
Tutti coloro che sono coinvolti con gli spazi urbani e le periferie, sia personalmente che professionalmente, hanno il potenziale per apportare un valido contributo nel miglioramento dell’ambiente. Questo è il motivo per cui Philips ha lanciato il premio “Livable Cities Award” (Premio Città Vivibili), un’iniziativa globale volta a incoraggiare i singoli individui, le comunità, le associazioni non governative e le imprese a sviluppare idee pratiche e realizzabili per incrementare la salute e il benessere  delle persone che vivono nelle città, idee che possano poi essere tradotte in realtà.

 

IL PREMIO
Il “Livable Cities Award” è aperto a:
– singoli individui;
– associazioni non governative;
– imprese di ogni tipo, piccole, medie e grandi.

 

Le idee e i progetti che possono partecipare al premio devono:
– dimostrare una “soluzione semplice” alla complessa sfida di mantenere vivibili le città;
– essere originali e non precedentemente proposte o sviluppate;
– essere attuabili entro il termine massimo di due anni.

 

Il premio comprende tre categorie:
Well-being Outdoors: coinvolge le iniziative che aiuteranno i cittadini a sentirsi più sicuri negli spazi pubblici o che contribuiranno a creare l’identità urbana e promuovere un senso di appartenenza;
Independent Living: riguarda le iniziative che contribuiranno ad aiutare il crescente numero di anziani che vivono soli a sentirsi più sicuri e a proprio agio nelle città e/o consentire loro di vivere più a lungo nelle proprie abitazioni con il necessario accesso alle cure sanitarie;
Healthy Lifestyle at Work and Home: coinvolge le iniziative che contribuiranno alla sanità del corpo e della mente, sia attraverso la cura dell’ambiente circostante che attraverso altri elementi essenziali come l’esercizio fisico, il sonno, la dieta.

 

I premi
Il vincitore, che può appartenere a qualunque delle tre categorie, si aggiudicherà  un premio di 75.000 €. Due premi aggiuntivi di 25.000 € saranno assegnati a due idee appartenenti alle rimanenti due categorie. I vincitori avranno inoltre la possibilità di promuovere la propria idea e la propria città.

 

L’iscrizione al premio deve essere effettuata attraverso procedura on-line nel sito:
www.philips.com/because

e deve essere corredata dalle seguenti informazioni:
– obiettivo dell’iniziativa proposta;
– motivazioni della proposta (in che modo il progetto rientra nella specifica categoria del premio?);
– una breve descrizione del concept;
– dettagli relativi a come l’idea potrà essere attuata;
– tempistica di realizzazione (tenendo presente che tutti i progetti vincitori dovranno poter essere attuati entro i due anni);
– una stima del budget necessario per realizzare l’iniziativa proposta;
– indicatori chiave di performance (come sarà valutata l’efficacia dell’iniziativa?).

 

Scadenze
Consegna elaborati | 28 ottobre 2010
Prima selezione delle idee più interessanti per ogni categoria | dicembre 2010
Pubblicazione sul sito delle migliori idee, aperte al voto | febbraio 2011
Determinazione dei vincitori in base alla votazione pubblica | marzo 2011
Annuncio dei vincitori alla cerimonia di premiazione | aprile 2011

 

Le idee partecipanti cominceranno a essere valutate a novembre 2010, quando la giuria si riunirà per scegliere una rosa di segnalazioni per ciascuna categoria del premio. In gennaio 2011 tutti i progetti segnalati verranno pubblicati sul sito, dove il pubblico potrà votare il progetto preferito di ogni singola categoria. La giuria si riunirà nuovamente in febbraio per esaminare le votazioni del pubblico e scegliere formalmente i vincitori. Tutti i partecipanti selezionati saranno invitati a partecipare alla cerimonia di premiazione che si terrà nel mese di aprile 2011.

 

La giuria
Il premio sarà supervisionato da una giuria di esperti di fama internazionale nei settori riguardanti le città vivibili. La giuria sarà presieduta da Richard Florida, autore di The Great Reset, Direttore del Martin Prosperity Institute e Professore di Business and Creativity presso la Rotman School of Management, Università degli Studi di Toronto. Richard Florida è una rispettata autorità a livello mondiale, esperto di nuove tendenze nel campo dell’economia  e della società ed è stato recentemente nominato tra i membri del Best and Brightest dalla rivista Esquire. Florida sarà affiancato da tre esperti di fama internazionale, ciascuno riconosciuto come leader in ciascuna categoria del premio: Ismael Fernandez, architetto e urbanista, presidente ISOCARP; Everette Dennis, Direttore Esecutivo, Centro Internazionale Longevità; Katy Hartley, Direttore del Centro salute e benessere Philips.

 

a cura di Federica Maietti

 

Per maggiori informazioni
www.philips.com/because
E-mail: awardsupport@philips.com

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico