.PSLAB illumina il Monte-Carlo Beach Hotel

WORKS.PSLAB ha ricevuto l’incarico dallo studio di Parigi di India Mahdavi per sviluppare un concept dedicato all’illuminazione delle stanze e delle aree lobby come intervento caratterizzante i lavori di rinnovamento dello storico Monte-Carlo Beach Hotel, Monte-Carlo S.B.M.

Descrizione del progetto illuminotecnico
L’area della lobby principale è caratterizzata da un soffitto a volta molto alto che crea l’effetto di un movimento circolare verso l’alto delle pareti. Per enfatizzare questa caratteristica della struttura, sono stati appositamente creati dei corpi illuminanti a soffitto parzialmente nascosti nel vuoto centrale, in modo da accentuarne il volume ed illuminare l’ambiente in modo discreto ma con un forte impatto estetico.
I corpi illuminanti sono stati raggruppati con disposizione radiale, dal più lungo al più corto, a diversi intervalli di lunghezza sull’asse verticale, creando l’effetto di un unico volume luminoso a forma di cono verso il basso.
I singoli corpi illuminanti sono stati realizzati con sottili lastre metalliche tagliate al laser con la forma di morbide foglie che convergono verso un anello centrale di fissaggio. La sovrapposizione degli elementi a foglia produce un effetto di rotazione che contribuisce in modo poetico alla diffusione della luce.
Per ottenere un effetto più naturale, la superficie delle foglie di metallo è stata lavorata con una tecnica di fine martellatura, in modo da ottenere la curvatura desiderata. Ogni elemento presenta quindi un propria texture, unica e diversa dalle altre.
Per quanto riguarda il metodo di fissaggio, un sistema di piccoli dischi rotanti permette di fissare più foglie e di farle ruotare in due direzioni, offrendo la possibilità di creare combinazioni esteticamente diverse. La lampada è inserita all’interno del sistema di fissaggio e la finitura lucida delle foglie riflette la luce che fuoriesce discretamente attraverso i vari tagli presenti sui dischi.
Questi corpi illuminanti, uno degli elementi più caratterizzanti dello spazio in cui si collocano, sono stati adattati per essere montati anche come elementi singoli a parete e doppi lungo le scalinate e nel ristorante.

Per quanto riguarda le stanze, lo schema distributivo dell’hotel prevede un corto corridoio di accesso alla zona notte, caratterizzato da una zona salottino ad angolo delimitata da una parete arrotondata.
La lunghezza del corridoio è stata evidenziata inserendo dei corpi illuminanti ad incasso nel soffitto per sottolineare il passaggio alla zona notte.
La zona ad angolo arrotondato, non visibile dall’entrata, risulta invece enfatizzata da corpi illuminanti speciali, a forma di cilindro “basso” e realizzati in metallo verniciato bianco, progettati appositamente per questo spazio e posizionati in gruppi di elementi caratterizzati da due diverse proporzioni.
Ciascun corpo illuminante presenta un largo foro decentrato ed è dotato di sorgente fluorescente nascosta all’interno del corpo, per fornire una morbida luce d’ambiente ed evitare qualsiasi abbagliamento.
Un terzo elemento circolare è posizionato nel corridoio per suggerire discretamente la presenza dei corpi illuminati che caratterizzano l’interno della stanza.
Partendo dal concept della stanza tipo, il posizionamento dei corpi illuminati è stato naturalmente adattato alle varie tipologie di stanze e suites dell’hotel.

Altre immagini del progetto

 

 

SCHEDA PROGETTO

Progetto
Monte-Carlo Beach Hotel, Monte-Carlo S.B.M.

Localizzazione
Montecarlo

Architetto/Interior design
India Mahdavi, Paris – www.india-mahdavi.com

Tipologia
Hotel

Progetto illuminotecnica
WORKS.PSLAB

Corpi illuminanti
PRODUCTS.PSLAB

Fine lavori
June 2009

Per ulteriori informazioni:
.PSLAB
Mar Mikheal Street, Beirut Lebanon
T +961 1 442546
F +961 1443255
mailbox@pslab.net
www.pslab.net

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *