Riciclo dei RAEE di Illuminazione, Eucolight vuole vincere la sfida in Europa

raee-luce

Il Consorzio Italiano Ecolamp è fra i 16 membri fondatori dell’Associazione Europea dei Sistemi di Riciclo dei RAEE di Illuminazione.

Eucolight è l’Associazione Europea dedicata ai RAEE del settore Lighting, con sede a Bruxelles, nata da pochissimo per dare voce ai Sistemi Collettivi RAEE specializzati nel gestire la raccolta e il riciclo delle lampadine e degli apparecchi di illuminazione. Tra i fondatori c’è Ecolamp, Consorzio italiano per il recupero e lo smaltimento di apparecchiature di illuminazione.

Sono oggi in esame a livello Europeo diversi interventi che interessano il sistema di riciclo dei RAEE” – ha commentato Fabrizio D’Amico, direttore generale di Ecolamp – “EucoLight si adopererà per garantire che i cambiamenti che ne deriveranno e che inevitabilmente impatteranno anche a livello di singoli Stati Membri, siano appropriati per il settore dell’illuminazione. Sono lieto che Ecolamp sia parte attiva all’interno di questa nuova organizzazione per sostenere il lavoro in corso a livello Europeo di interesse per il settore Lighting”.

Juan Carlos Enrique, presidente neoeletto del comitato direttivo di Eucolight e direttore generale di Ambilamp (Spagna) dichiara “La creazione di Eucolight è un’importante pietra miliare per i Sistemi Collettivi Europei specializzati nella raccolta e riciclo delle lampade e degli apparecchi di illuminazione, che ora avrà un volto e una voce a Bruxelles. Eucolight aiuterà a rafforzare le attività e i servizi in Europa dei propri membri, oltre a aiutarli a promuovere migliori servizi di riciclo dei prodotti di illuminazione, con l’obiettivo di raggiungere un’efficiente circular economy”.

La nuova Direttiva Europea sui RAEE, recepita in Italia ad aprile 2014 (D.Lgs 49/2014), ha avuto un grande impatto sul comparto illuminazione. La lampadina ha un peso contenuto, ma il numero di unità raccolte e riciclate in Europa è di molto superiore rispetto a tutte le altre tipologie di apparecchiature elettriche.

Riciclare lampadine è una sfida, per tre motivi: raccoglierle e riciclarle non genera nessun valore economico, a differenza della maggior parte degli altri rifiuti RAEE; la maggior parte delle sorgenti luminose è fragile e pericolosa, quindi difficile da trasportare; sono quindi necessari impianti di riciclo specializzati.

Qual è la mission di Eucolight?
Eucolight è stata costituita per rispondere positivamente a queste sfide e interagire in maniera efficace con gli altri enti e associazioni di categoria Europei. Lavorerà per migliorare il sistema normativo che fa capo ai rifiuti del comparto dell’illuminazione, per assicurare eque condizioni all’interno del sistema (il cosiddetto level playing field), per supportare lo sviluppo di adeguati standard internazionali, per fornire un orientamento e un supporto ai propri membri.

La partecipazione a Eucolight è aperta a qualsiasi Sistema non-profit di riciclo dei RAEE e stabilito in Europa, che adempia agli obblighi di Responsabilità Estesa del Produttore del settore Lighting. Attualmente, sono soci Eucolight Sistemi Collettivi RAEE provenienti da 16 differenti Stati Membri dell’Unione Europea.

Per maggiori informazioni:
www.eucolight.org
www.ecolamp.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico