Risparmio energetico. Eco-light, la lampadina di carta

Tutti parlano della quotidiana lotta alle emissioni. Naturalmente, anche il settore dell’illuminazione sta facendo la propria parte in questo campo, con soluzioni per il risparmio energetico o di design (progettazione e utilizzo di materiali eco-friendly) che permettano di regolare l’intensità luminosa.

 

C’è chi ha fatto un passo in più. Per ridurre l’impatto ambientale delle lampadine, ha disegnato una soluzione anti-RAEE in grado di rendere la tradizionale confezione in cui vengono vendute un componente obsoleto.
Justin Hsu, giovane designer taiwanese, si è fatto notare con questa invenzione. La giuria del concorso asiatico LiteOn ha infatti segnalato la sua brillante (ed ecologica idea: una lampadina di carta. Lo scopo? Naturalmete, ridurre la totale quantità di rifiuti prodotti dalle luci a fine vita e dal loro packaging.

 

Eco-light. Ecco il nome del concept. Eco-light rivisita la classica lampadina, di cui mantiene solo la forma, la famosa silhouette, attraverso due strisce di cartone usa e getta ricoperte di una particolare emulsione (di cui non vengono però svelati i dettagli) che si illumina quando attraversata da energia elettrica. Per avere la luce, basterebbe montare Eco-light e collegarla a una lampada.

 

In questo modo, possiamo dire definitivamente addio alle vecchie confezioni.

 

Fonte: www.rinnovabili.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico