Semafori a Led, Torino vince in Europa

Anche i semafori si illuminano a Led. La città di Torino, dove in questi giorni si svolge il festival Città Visibili, ha vinto un bando europeo destinato al sostegno degli appalti pubblici di innovazione con il progetto denominato Pro-LITE (Procurement of Lighting Innovation and Technology in Europe).

 

Il Comune è candidato a realizzare un appalto per sostituire i semafori a lampadine a incandescenza con semafori a lampadine a Led, senza cambiare tutta la lanterna.

 

“La Città di Torino ha ospitato lo scorso anno la prima Conferenza europea sul tema del Public Procurement of Innovation – spiega l’assessore Enzo Lavolta – e ha attivato corsi di formazione, tra ottobre e gennaio scorsi, per circa 70 dirigenti e funzionari (dallo studio dei mercati guida dell’innovazione all’analisi dei rischi delle procedure amministrative adeguate a sostenere tali acquisti)”.

 

Aggiungiamo che la città è partner della Commissione Europea nella messa a punto delle politiche di sostegno al PPI e degli appalti pre-commerciali: Torino, sul tema degli appalti di innovazione sta giocando un ruolo di avanguardia in Italia e in Europa.

 

La logica che sottende questa politica europea (Public Procurement of Innovation) è quella di spingere l’uso della domanda pubblica di beni e servizi (circa il 17% del PIL totale italiano) per sostenere le imprese che, sviluppando ricerca e innovazione, possono rispondere a nuovi bisogni dell’ente pubblico, finalizzati a rendere le città più sostenibili e intelligenti. Il finanziamento previsto è di 367mila euro.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico