Sistemi di controllo illuminazione, Helvar al fianco degli studenti

Si è svolto a fine Ottobre presso l’Istituto I.I.S. “Fiocchi” di Lecco il primo corso introduttivo alla programmazione dei Sistemi di controllo illuminazione DALI di Helvar. Il corso, rivolto al corpo docente dell’Istituto Fiocchi, è stato tenuto da personale qualificato Helvar.

 

“Durante la giornata di formazione – afferma l’ing. Mario Menicocci, ex studente del Fiocchi e oggi sales manager di Helvar – abbiamo illustrato ai docenti e al personale di laboratorio le caratteristiche e il funzionamento dei sistemi prodotti dall’azienda. Questi stessi prodotti verranno in seguito utilizzati dagli studenti per le attività didattiche sia teoriche che pratiche”.

 

L’Istituto ha infatti introdotto una nuova figura all’interno del Corso quinquennale di Manutenzione ed assistenza tecnica e prevede la formazione di tecnici qualificati in grado di operare nel tessuto produttivo lecchese con competenze inerenti anche alle nuove tecnologie impiantistiche.
Uno degli aspetti trattati all’interno del Corso sarà la gestione dei dispositivi attraverso il controllo degli stessi con sistemi intelligenti.


Helvar è da sempre sensibile alla diffusione della cultura del risparmio energetico – sottolinea il dott. Roberto Rota, amministratore delegato di Helvar Italia srl – e parlarne direttamente con le giovani generazioni è un’ottima occasione. Per questo abbiamo deciso di donare all’Istituto Fiocchi alcuni componenti elettronici all’avanguardia utilizzati per la realizzazione di sistemi di controllo illuminazione”.

 

Grazie ai materiali messi loro a disposizione, studenti e docenti potranno constatare le potenzialità di tali sistemi, effettuare la programmazione di funzioni evolute come la rivelazione presenza, la lettura della luminosità e le schedulazioni orarie e avere documentazione tecnica appropriata a supportare la parte teorica del loro apprendimento. Non solo, ma potranno verificarne dal vivo gli effetti, poiché una porzione dell’Istituto è stata aggiornata con nuovi corpi illuminanti, donati dalla Disano Illuminazione, ed equipaggiati con componentistica Helvar e gestiti dai sistemi dell’azienda.
In questo modo l’illuminazione delle aule-laboratorio si attiverà solo in presenza di persone, l’intensità sarà regolabile a seconda dell’illuminazione esterna e di conseguenza il consumo elettrico sarà sensibilmente ridotto rispetto alla situazione attuale in cui la luce è sempre al massimo e spesso viene dimenticata accesa.

 

Gli studenti della classe 3C realizzeranno praticamente l’impianto con il montaggio dei corpi illuminanti, la posa dei cavi di energia e di controllo (bus dati) e la programmazione del sistema via software.

 

I sistemi di controllo illuminazione di Helvar non sono una novità per il territorio Lecchese: sono stati infatti per esempio già utilizzati nel nuovo padiglione dell’Istituto Airoldi e Muzzi ed anche all’Hotel S.Martino di Costamasnaga. Ma soprattutto saranno utilizzati in un altro prestigioso centro formativo, il nuovissimo polo universitario di Lecco, sede del Politecnico, che beneficerà di un impianto di illuminazione all’avanguardia.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico