Sostenibilità, Energia 2011 promuove le lampadine a basso consumo e M’illumino di meno

Si è conclusa il 13 febbraio la seconda edizione di Energia 2011, fiera interamente dedicata alle energie rinnovabili, in  una Stazione Leopolda di Pisa stracolma per l’occasione. La kermesse si è chiusa con un bilancio positivo sia per il numero dei visitatori sia per la qualità della manifestazione, apprezzata dai rappresentanti delle istituzioni e dai cittadini. Tanti anche gli stand presenti in fiera, dedicati al fotovoltaico, all’eolico, alla bioedilizia e alla certificazione energetica.

 

Il futuro s’illumina di meno
Ottimo risultato anche per il primo concorso cinematografico “Il futuro s’illumina di meno”, voluto dagli organizzatori per omaggiare la manifestazione ideata dalla trasmissione radiofonica di Radio2 Caterpillar “M’illumino di meno”. Il concorso era dedicato ai giovani filmaker che volevano mettersi alla prova con il difficile tema dell’energia realizzando un cortometraggio per l’occasione.
Tra i sette finalisti presentati durante la kermesse Cinernergia 2011, è stato uno scontro all’ultimo voto, ma alla fine hanno vinto i quattro registi del corto dedicato alle lampadine a basso consumo, dal titolo, Colpo di fulmine: Daniele Bonanni, Alessandro Ciampi, Simone De Varti, Walter Fabris, che si sono aggiudicati la proiezione al Viareggio Europacinema.

A proposito di “M’illumino di meno”, la Giornata del risparmio energetico, edizione speciale in occassione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, è il 18 febbraio 2011. Caterpillar invita tutti ad aderirvi creando il “silenzio energetico” che ha coinvolto le piazze d’Italia negli anni scorsi per fare spazio, dove possibile, a un accensione a base di fonti rinnovabili: il 18 accendiamo luci pulite a teme “tricolore”, lanterne, turbine, led che alimentino tricolori luminosi su tutto il territorio italiano.
Le parole d’ordine sono: produrre meglio e pretendere da tutti energia e luce pulite. 

 

I convegni di Energia 2011
Per le sessioni convegnistiche (dedicate venerdì al Primo Convegno nazionale sulla certificazione energetica, sabato alle rinnovabili e alla green economy) sono intervenuti, tra gli altri, l’On. Enrico Letta, l’On. Ermete Realacci, Alberto Biancardi (garante per l’Energia), Anna Rita Bramerini (Assessore Regione Toscana Ambiente ed Energia), Gianni Salvadori (Assessore Regione Toscana Agricoltura), Pier Paolo Tognocchi (Segretario Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale), Andrea Pieroni (Presidente della Provincia di Pisa), Valter Picchi (Assessore Ambiente della Provincia di Pisa), Marco Filippeschi (Sindaco di Pisa), Giuseppe Forte (Assessore alle attività produttive, al commercio e al turismo del Comune di Pisa).

 

Le dichiarazioni
Grande soddisfazione è stata espressa dagli organizzatori Andrea Cheli, presidente Aceer Toscana, e Sabrina Busato, presidente Associazione Attuttambiente.
“Energia 2011 ha bissato il successo dello scorso anno – ha affermato Cheli – confermando la qualità degli stand e della sessione convegnistica con novità apprezzate moltissimo da un pubblico sempre più variegato e sensibile all’argomento”.  
“Quest’anno è cresciuto il numero dei giovani e giovanissimi che hanno visitato la Fiera e partecipato ai nostri laboratori didattici, organizzati grazie all’aiuto dell’Associazione Archeobaleno e del Parco La Fenice di Padova”, ha affermato Busato. Sono stati, infatti, oltre 1000 gli under 18 presenti alla Fiera e provenienti da scuole materne, elementari, medie e superiori di tutta la Toscana.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico