Trattamento sorgenti luminose esauste. Happylamp di Ecolamp lo spiega in modo divertente

L’educazione al corretto smaltimento delle sorgenti luminose esauste è fondamentale. La raccolta differenziata ha regole precise che devono essere seguite. Ecolamp, Consorzio per il recupero e lo smaltimento di apparecchiature di illuminazione, ha inventato un modo geniale di insegnarle alle famiglie e ai bambini: nei maggiori parchi di divertimento italiani, Ecolamp insegna differenziare divertendosi. Il risparmio energetico e la raccolta differenziata dei rifiuti elettrici ed elettronici entra nella vita dei giovanissimi, e li fa divertire! 

 

Prosegue con successo l’iniziativa happylamp di Ecolamp nei quattro più grandi parchi di divertimento in Italia – Gardaland, Minitalia Leolandia, Mirabilandia e Oltremare – che accompagnerà per tutta la stagione i visitatori, grandi e piccini, di queste strutture dedicate allo svago, con numerose iniziative per spiegare in maniera divertente come rendere consueto un gesto semplice ma importante quale la raccolta differenziata delle sorgenti luminose a basso consumo giunte a fine vita.

 

Come dichiara Fabrizio D’Amico, Direttore Generale di Ecolamp, “la collaborazione con i più importanti parchi di divertimento rappresenta la naturale sintesi di ciò che Ecolamp vuole comunicare e come vuole farlo: messaggi di fondamentale importanza e di interesse civico, oltre che ecologico, da trasferire con il gioco e il divertimento. Le lampade a risparmio energetico, una volta esauste, diventano rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, i cosiddetti RAEE, e vanno quindi raccolte in maniera differenziata o presso i centri di raccolta comunali o consegnandole al negoziante al momento dell’acquisto di una nuova equivalente”.

 

“Questo è il messaggio che vogliamo trasferire – continua D’Amico – e che, grazie a questa partnership, ci auguriamo raggiunga il più alto numero possibile di persone, sfruttando anche le prossime inaugurazioni delle aperture serali. A oggi i numeri sono incoraggianti, stimiamo infatti che oltre un milione di visitatori, dall’apertura della stagione, sia entrato in contatto con la nostra comunicazione”.

 

Leggi anche l’intervista a Fabrizio D’Amico Trattamento sorgenti luminose esauste. Intervista a Fabrizio D’Amico, Direttore di Ecolamp.

 

Imparare a riciclare può essere anche divertente: è proprio questo il messaggio che vuole trasmettere Ecolamp che, grazie all’appoggio di un valido aiutante, il nuovo personaggio animato Lucius, ancora una volta ha scelto di farsi promotore e investire in prima persona in un’iniziativa a beneficio di un interesse diffuso quale la salvaguardia dell’ambiente e della salute di tutti.

 

Quest’estate cerca Ecolamp nei parchi di divertimento
A Gardaland (Castelnuovo del Garda – VR) Ecolamp ha creato un itinerario coinvolgente e colorato per rendere più piacevole l’attesa per I Corsari, una delle attrazioni più amate del parco, che riproduce, a grandezza reale, un galeone spagnolo e che, fino al 9 di settembre sarà possibile ammirare nell’affascinante versione by night grazie a “Night is Magic”, l’apertura serale del parco sino alle 23.00.
Per tutti i sabati di agosto fino alle ore 22, Ecolamp illuminerà le Notti Magiche di Minitalia Leolandia (Capriate San Gervasio – BG). Accogliendo i visitatori già dalla piazza di accesso al parco, accompagnerà grandi e piccini in un percorso d’apprendimento ludico, offrendo loro preziose informazioni sul corretto smaltimento delle fluorescenti esauste grazie a scherzose Photolocation.
A Mirabilandia (Loc. Mirabilandia – RA), dove l’apertura fino alle ore 23 è già attiva dal 1° di luglio, i visitatori possono incontrare Ecolamp nelle tappe educative collocate presso l’attrazione Niagara, oltre che prestare attenzione ai pannelli dislocati nel parco e partecipare attivamente ai laboratori didattici.
Anche Oltremare (Riccione – RN) si prepara ad illuminarsi di notte: nel mese di agosto si accenderà Oltremare by Night, un calendario di appuntamenti all’insegna della comicità, e sarà possibile ammirare al chiaro di luna l’Eco Show, lo spettacolo sponsorizzato da Ecolamp nell’Area dei Rapaci dove percussionisti sospesi si esibiscono in un’originale batteria di ritmi e suoni grazie a strumenti realizzati con oggetti riciclati. Lo spot di Lucius è inoltre visibile all’apertura di ogni proiezione del teatro IMAX 3D come dagli schermi della piazza principale del parco, dove sono a disposizione del pubblico simpatiche Lucius-cartoline.
Oltre ai parchi di divertimento, il progetto happylamp prevede la collaborazione di Ecolamp anche con le quattro principali realtà museali di carattere scientifico presenti sul territorio nazionale: A come Ambiente di Torino, Immaginario Scientifico di Trieste, Explora – Il Museo dei Bambini di Roma e Città della Scienza di Napoli.

 

Per maggiori informazioni o per visitare la galleria fotografica: www.ecolamp.it/happylamp

 

Nell’immagine di apertura il parco di Minitalia Leolandia (Capriate San Gervasio – BG)

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico