Un albero di luce per Milano

Dal 7 dicembre al 7 gennaio 2010 sarà visibile in via Luca Beltrami, all’incrocio tra Largo Cairoli e il Castello Sforzesco, la più grande installazione cinetica mai realizzata prima d’ora: un Albero di Luce dai colori mutevoli, concepito da Antonio Barrese, artista riconosciuto a livello internazionale, nonché fondatore del MID, gruppo protagonista dell’Arte Cinetica e Programmata.

 

L’Albero di Luce creerà un cono in continuo movimento grazie ai quasi 20.000 componenti Led Osram impiegati. Una grandiosa opera d’arte, simbolo di luce, gioia, creatività ma anche rispetto per l’ambiente, grazie all’elevata efficienza energetica dei singoli componenti. Alto ben 33 metri, l’Albero che occupa uno spazio perimetrale di 20×20 metri è, infatti, costituito da otto cavi rotanti rivestiti di moduli luminosi a Led che arricchiranno di nuova luce le prossime feste natalizie, attirando gli occhi curiosi di turisti e passanti.
Omaggio alla corrente futuristica, nell’anno in cui se ne celebra il centenario, l’Albero di Luce porterà i valori del made in Italy nel mondo. Infatti, dal 2010 inizierà un percorso internazionale di cinque tappe nelle capitali gemellate a Milano per poi rientrare in città nel 2015, in occasione dell’Expo.
Tecnologia, innovazione e design sono gli elementi che accomunano questa particolare installazione a Osram, una realtà che risponde alle necessità del mercato con un costante impegno nella ricerca e nello sviluppo di soluzioni luminose all’avanguardia.

 

Per informazioni: www.osram.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico